Quantcast

Asti, finanziati sette progetti del Comune per interventi riferiti a opere pubbliche per quasi 4,3 milioni di euro

Buone notizie per il Comune di Asti per quanto riguarda il finanziamento di diverse opere pubbliche.

Con Decreto del Ministero dell’Interno del 5 agosto 2020 erano state stabilite le modalità di accesso ai fondi per interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.
Le istanze dovevano essere presentate entro il 15 settembre 2020 e l’importo massimo richiedibile era di 5.000.000 €; in particolare, gli interventi potevano riguardare la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti o la messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell’ente.

“Questa Amministrazione – sostengono l’assessore ai Lavori Pubblici Stefania Morra e l’assessore alla ricerca finanziamenti Loretta Bologna – grazie all’ottimo lavoro dei nostri uffici, che nell’arco di breve periodo, sono riusciti ad elaborare la progettazione richiesta, ha presentato istanza per il finanziamento di opere per un totale di € 4.959.000, senza cofinanziamento del Comune”.
È notizia di questi giorni del finanziamento degli interventi del Comune di Asti: a seguito di comunicato del 6 settembre 2021, la Direzione Finanza Locale del Ministero dell’Interno ha pubblicato l’elenco degli enti ammessi al contributo 2021, grazie allo scorrimento della graduatoria.

“Quindi – afferma il Sindaco Maurizio Rasero – il Comune di Asti ha visto finanziati 7 dei 10 progetti presentati per un totale di € 4.294.000 e più precisamente:
– Intervento di Manutenzione Straordinaria su Cavalcavia/Cavalcaferrovia Giolitti – € 994.000,00
– Intervento di Nuova Realizzazione di Passarella Pedonale in Corso Savona Parallela al Ponte Ferroviario sulla Linea To-Ge – € 995.000,00
– Interventi di Manutenzione Straordinaria su Infrastrutture Viarie In Zona Urbana – €169.000,00
– Interventi di Manutenzione Straordinaria su Infrastrutture Viarie in Zona Extraurbana – € 986.000,00
– Interventi di Miglioramento delle Condizioni di Sicurezza degli Edifici Scolastici Comunali – Scuole Dell’infanzia – € 350.000,00
– Interventi di Miglioramento delle Condizioni di Sicurezza degli Edifici Scolastici Comunali – Scuole Primarie – € 450.000,00
– Interventi di Miglioramento delle Condizioni di Sicurezza degli Edifici Scolastici Comunali – Scuole Secondarie Di Primo Grado – € 350.000,00”.

Nel rispetto della scadenza prevista per il 16 settembre, il Comune ha già confermato l’interesse al contributo ed attende, pertanto, che il Ministero, con apposito decreto, stanzi i relativi finanziamenti.