Quantcast

A Moretta di Alba il musicista e docente Giacomo Barbero presenta il libro “Organi della Diocesi di Alba”

Si terrà Venerdì 17 settembre, alle ore 21 presso la parrocchia Nostra Signora della Moretta di Alba (CN), la presentazione del libro “Organi della Diocesi di Alba” scritto dall’organista albese Giacomo Barbero e realizzato con il sostegno della Diocesi di Alba, Banca d’Alba, e Famiglia Piero Cornaglia.

L’evento verrà introdotto da un breve concerto d’organo tenuto dal maestro Fabio Pietro di Tullio, organista presso la parrocchia San Pietro in Vincoli di Limone Piemonte (CN). Durante la serata interverranno Mons. Marco Brunetti, Vescovo della Diocesi di Alba, la dott.ssa Silvia Gallarato, direttore dell’Ufficio diocesano per i Beni Culturali ecclesiastici e per l’Edilizia di culto, il dott. Tino Cornaglia, presidente di Banca d’Alba, il dott. Riccardo Corino, direttore generale di Banca d’Alba, e il maestro Federico Lorenzani, presidente dell’Associazione “Giuseppe Serassi”. Presentatore dell’evento sarà il musicologo Francesco Bigotti di Cuneo.

Il libro è frutto del lavoro di censimento compiuto dall’organista albese Giacomo Barbero negli anni 2018-2020. La ricerca ha evidenziato la presenza di 94 strumenti nelle 126 parrocchie della Diocesi, in maggioranza funzionanti e regolarmente utilizzati per l’accompagnamento liturgico. Alcuni di essi presentano caratteristiche poco comuni non solo per quanto riguarda la Diocesi, ma tutta la provincia di Cuneo. La schedatura di questi strumenti permette di scoprire una tradizione musicale spesso dimenticata e sconosciuta, ma che spesso rivela sorprese.

Un esempio è l’organo conservato nella confraternita di S. Michele Arcangelo a Neive realizzato in origine per i confratelli di San Sebastiano di Cuneo dall’organaro Caspar Langenstein nel 1630: esso costituisce uno dei rarissimi organi secenteschi realizzato da un artista non italiano ed è il primo strumento piemontese a possedere un registro di bordone.

Giacomo Barbero (1995) ha iniziato gli studi musicali in pianoforte e organo all’età di 11 anni. Ha studiato organo presso l’istituto musicale di Alba ed attualmente frequenta il corso di laurea triennale in organo e composizione organistica presso il conservatorio di Cuneo. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento esecutivo in Italia e all’estero. È organista nella chiesa del Divin Maestro dal 2009 e docente presso l’istituto diocesano di Musica Sacra di Alba dal 2019. In parallelo agli studi musicali ha conseguito la laurea magistrale in ingegneria elettronica presso il Politecnico di Torino.

Al termine della serata sarà possibile acquistare una copia del libro.
Accesso con Green Pass, mascherina e nel pieno rispetto delle norme per il contenimento della pandemia previste per eventi pubblici.
L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul sito della parrocchia (http://parrocchiamoretta.altervista.org/diretta-web/).