Quantcast

Sorpresi a rubare le batterie di un muletto di un’azienda: due giovani arrestati dai Carabinieri

Proseguono con sempre più intensità i servizi di prevenzione e di controllo del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Asti: ieri sera una pattuglia della Stazione Carabinieri di Baldichieri d’Asti, congiuntamente ad una pattuglia della Stazione Carabinieri Forestali di Villafranca d’Asti, ha arrestato in flagranza di reato due giovani di origine rom, un trentenne ed un ventenne. I militari li hanno sorpresi a smontare le batterie da un muletto presente all’interno di un capannone di un’azienda di confezionamento di Baldichieri d’Asti, attiva nella produzione di imballaggi plastici e di legno.

I due giovani, provenienti dal campo rom di via Guerra di Asti, avevano già caricato parte del materiale su un furgone ed erano pronti ad abbandonare l’area della ditta; inizialmente hanno cercato di dare una inverosimile giustificazione ai militari intervenuti, cercando poi di darsi alla fuga ma sono stati immediatamente raggiunti ed arrestati.

La perquisizione del furgone utilizzato dai due ha portato al rinvenimento della refurtiva – alcune batterie riconsegnate ai proprietari della ditta – nonché gli arnesi atti allo scasso utilizzati per mettere a segno il furto. Dal sopralluogo è stata altresì rilevata la manomissione ed il consequenziale danneggiamento del cancello di ingresso della ditta. .

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i ladri sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.