Quantcast

La foto dei Lettori di ATNews

Gli Alpini del Gruppo ANA di Calosso ricordano i “Simba”

Gita organizzata a Rhemes

Più informazioni su

Mezzo secolo di ricordi. Per festeggiare i cinquant’anni dei “Simba” [alla fine degli anni ’60 alcuni sacerdoti insieme a don Pierino Monticone, allora parroco di Calosso, diedero vita ad una esperienza di vacanze estive in gruppo per i ragazzi di alcune parrocchie della Diocesi NdR] il gruppo Alpini ANA di Calosso guidati dal vulcanico capogruppo Angelo Vaccaneo anche quest’anno hanno organizzato una gita a Rhemes Notre Dame in valle d’Aosta. Un incontro particolare quello dell’edizione 2021 perché, com’era già stato ricordato anche a Calosso nei giorni scorsi, ricorrono in queste settimane i cinquant’anni della prima “Casa vacanze per ragazzi e ragazze di Calosso e dintorni” a Rhemes Notre Dame, ai piedi del Parco del Gran Paradiso.

E’ stata un’occasione unica alla quale oltre a numerosi “Simba” ha partecipato anche don Romano Serra, parroco di Calosso che figura tra i fondatori del gruppo e non ha mai fatto registrare un’assenza sul libro delle presenze. A suggello di questo storico compleanno, prima della pantagruelica mangiata con prodotti tipici valdostani, annaffiati con vino rigorosamente delle vigne di Calosso, i presenti con il Capogruppo Vaccaneo, l’Assessore Sante Conese in rappresentanza del Comune di Calosso, il presidente della biblioteca Carlo Milordini, il vice presidente della Pro Loco nonché alpino Giuseppe Boido hanno omaggiato di prodotti tipici del territorio monferrino e di libri sulla storia dei Calosso il sindaco di Remmes Firmino Térisod. Tra i numerosi partecipanti (nella foto) presenti anche il vice presidente vicario Vincenzo Calvo, il consigliere Gianni Bersano e Giorgio Gianuzzi tutti della Sezione ANA di Asti.

Più informazioni su