Quantcast

Giochi, laboratori e divertimento al Centro estivo di Tonco

Più informazioni su

Si è concluso venerdì scorso, 30 luglio, il Centro estivo organizzato nei locali e nel parco di Villa Toso dal Comune di Tonco e dalla cooperativa Jokko, anche grazie ad un contributo della Fondazone CR Asti e ad un finanziamento regionale.

Quattro settimane di giochi e laboratori coordinati da educatrici e animatrici. A partecipare oltre 30 bambini, dai 4 ai 10 anni, i cui genitori hanno potuto scegliere tra diverse opzioni di frequenza: giornata intera, mezza giornata e mezza giornata con pranzo.

Non sono mancati i giochi d’acqua, i giochi a squadra e i laboratori manuali. Attenzione è stata data anche allo svolgimento dei compiti estivi per i bambini delle elementari. Il tutto nell’ottemperanza delle normative anti Covid, con sanificazione delle mani e misurazione della febbre all’ingresso, uso della mascherina nei locali interni e attenzione alle regole igienico-sanitarie.

L’esperienza di centro estivo si è conclusa con una partita serale a palla avvelenata genitori-figli nel campo da tennis di Villa Toso.

“Sono molto soddisfatta – commenta Silvia Musso, consigliera comunale con delega alla Scuola – L’anno scorso causa Covid, non siamo riusciti a proporre il Centro estivo, ma abbiamo voluto recuperare quest’anno rispondendo alle necessità e richieste delle famiglie. Siamo riusciti a garantire un servizio di qualità grazie alle educatrici formate della cooperativa Jokko, Francesca e Giorgia, e alle competenze dell’insegnante Annarosa Giuntelli. Un grazie anche all’animatrice Desirè che ha dato una mano nella gestione quotidiana delle attività. Non è mancata la collaborazione con realtà associative locali, come la Fidas-Donatori di sangue che ha regalato delle borracce ai bambini in un’ottica di sostenibilità ambientale”.

“Ora è tempo di vacanze, ma l’attenzione da parte dell’Amministrazione per i bambini non va in vacanza – aggiunge Musso – Il 15 agosto ci sarà uno spettacolo per famiglie con il mago Serenomagic in piazza Lanfranco. È uno degli appuntamenti serali estivi poposti dal Comune. Intanto si pensa già all’avvio del prossimo anno scolastico in cui sarà nuovamente garantito il servizio di doposcuola per i bambini della scuola primaria”.

Più informazioni su