Quantcast

Cosmetici naturali: trend di vendite positivo per i prodotti all’aloe vera

Più informazioni su

Negli ultimi anni è sensibilmente aumentato il consumo di cosmetici naturali, che continuano a registrare – mese dopo mese – veri e propri boom di vendite. In particolare, è interessante notare come – negli ultimi tempi – sia aumentata la richiesta di prodotti a base di aloe vera.

Si tratta di una pianta cosiddetta succulenta, ovvero in grado di trattenere parecchia acqua. Cresce in ambienti caldi, ma rigorosamente secchi; per questo la sua origine primaria è in Arabia. Ormai, però, viene coltivata anche alle nostre latitudini e la si ritrova specialmente al sud d’Italia.

Le proprietà cicatrizzanti, lenitive e antibatteriche erano già conosciute e sfruttate dagli antichi Egizi, ma è solo verso la fine degli anni 50 che questa pianta è stata analizzata e suddivisa in parti differenti per poter avere sostanze nutritive diversificate. Assunta per via orale o usata direttamente sulla pelle in formulazioni specifiche, l’aloe vera sta riscontrando un successo inedito, perché è in grado di apportare innumerevoli benefici.

Il successo delle creme corpo all’aloe vera

Tra i cosmetici all’aloe vera più richiesti al momento troviamo le creme per il corpo, in grado di mantenere la pelle perfettamente idratata. Naturalmente, la scelta dei consumatori si orienta verso le proposte di aziende dalla comprovata esperienza nel settore, che si contraddistinguono per una produzione certificata a livello nazionale e internazionale.

Un esempio è l’azienda OMIA, che – tra gli altri prodotti – propone una crema corpo all’aloe vera del Salento dermatologicamente testata, del tutto priva di elementi dannosi per la pelle e dotata di noti certificati, come quelli ICEA e Vegan.

Al fine di rendere tale prodotto ancora più naturale, la pianta viene trattata a freddo a pochissimo tempo dalla raccolta: in questo modo, mantiene inalterate tutte le sue proprietà e i principi attivi.

Dalla consistenza leggera, le creme corpo all’aloe vera si possono usare anche in caso di pelli sensibili, dopo il bagno e la doccia, perché idratano in profondità lasciando anche una profumazione gradevole. Una delle componenti eccellenti dell’aloe sono, infatti, i polisaccaridi, ad alto potere idratante, che permettono di nutrire, rimpolpare e ammorbidire la pelle, conferendo al contempo una sensazione fresca e setosa.

Grande richiesta anche per i prodotti per capelli

Tra i protagonisti del boom di vendite anche i prodotti per capelli all’aloe vera. Una buona idratazione, infatti, è indispensabile anche sul cuoio capelluto, per donare alla chioma la lucentezza necessaria. Molte volte, complici il sole e i radicali liberi, i capelli risultano crespi e secchi, con tendenza a spezzarsi e a danneggiarsi.

Un prodotto all’aloe vera è, quindi, un alleato indispensabile per riequilibrare il sebo e illuminare la chioma: lo shampoo garantisce tali qualità anche per lavaggi frequenti. A fine lavaggio, invece, possono essere aggiunti un balsamo dall’alto potere districante o una maschera nutriente e rinforzante.

I prodotti per capelli all’aloe vera, inoltre, risultano particolarmente indicati anche per chi ha problemi di secchezza, poiché – tra le azioni di questa pianta – c’è anche quella di riequilibrare la produzione di sebo.

Boom di solari all’aloe vera per proteggersi dal sole

Al giorno d’oggi c’è un’attenzione maggiore, rispetto al passato, agli effetti del sole sulla pelle, motivo per cui anche le creme solari all’aloe vera risultano tra i prodotti più richiesti del momento. I solari a base di aloe vera sono, ovviamente, idratanti, specie se abbinati a oli come quello di argan.

Una crema solare all’aloe vera di ottima qualità è ideale per essere applicata anche prima di una nuotata, perché persisterà in maniera piuttosto efficace sulla pelle anche una volta fuori dall’acqua e va riapplicata meno spesso. Diverso è il discorso per un olio o uno spray, perfetti nella stagione estiva, in quanto favoriscono l’abbronzatura grazie alla presenza di carotenoidi.

Fondamentale sarà anche rispettare il proprio fototipo (qui un approfondimento sul fototipo) e scegliere la protezione più adatta alla propria pelle: quelle molto chiare devono avere una protezione totale, che può diminuire in caso di pelle più scura.

In linea generale, oltre a un buon solare protettivo a base di aloe vera, è anche indispensabile prestare attenzione alle ore di esposizione al sole, evitando quelle centrali e più calde della giornata.

Foto di Rosina-Sch da Pixabay

Più informazioni su