Quantcast

A Celle Enomondo si guarda al futuro puntando sullo sport all’aria aperta

È in fermento il piccolo paese di Celle Enomondo, che ha scelto di puntare sullo sport outdoor per farsi conoscere agli amanti del movimento e del benessere immersi nella natura.

L’effervescente amministrazione guidata dal vulcanico Sindaco Andrea Bovero continua a realizzare interventi ed iniziative per arricchire il suo territorio di 5,5 km quadrati e circa 400 anime, guardando al passato e nello stesso tempo al futuro.

Celle enomondo Andrea bovero

Al passato, con la valorizzazione del patrimonio architettonico, molto legato alla spiritualità, di cappelle e piloni, arricchiti da pannelli illustrativi della storia di ciascuno, curati dal cellese Mario Povero, e al futuro, offrendo un paese tirato a lucido con diversi interventi di riqualificazione del centro, la riasfaltatura delle strade, la recente attivazione del wi-fi gratuito in tutte le aree del paese e la nuova piazza con area verde egregiamente arricchita di attrezzature sportive da palestra realizzata grazie ai fondi del GAL Basso Monferrato Astigiano.

E poi ci sono i percorsi ciclopedonali e per chi ama andare a cavallo: oltre ad accogliere il passaggio del lungo anello di 73 km “Scollinando tra Vini e Tartufi”, è stato realizzato ed inaugurato con una pedalata nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 13 agosto, il nuovo percorso, Celle Bric & Bike, che propone 18 km [con “vie di fuga” per accorciarlo in base al livello di preparazione fisica, NdR] su e giù tra Celle e la frazione Merlazza, per immergersi nella storia, da un lato, e valorizzare i piccoli produttori locali dall’altro. Proprio sulla piazza centrale del paese, sono poste due mappe per orientarsi e andare alla scoperta di sentieri e bellezza.

Tutto questo è il frutto di un grande lavoro di squadra di tutti gli enti e le associazioni cellesi” è il commento del Sindaco, nel ringraziare il grande e affiatato gruppo che collabora nella realizzazione e nel mantenimento di queste iniziative.

Già, perché non basta realizzare percorsi con le mappe e i cartelli, ma questi vanno curati e mantenuti fruibili, con la costante pulizia dei sentieri e lo sfalcio ai bordi per premettere il passaggio: c’è un grandissimo lavoro nascosto dietro a quello che si vede e a Celle l’entusiasmo e la voglia di fare non manca per garantire al turista un’accoglienza curata nel minimo dettaglio.

Celle enomondo Bric & Bike

INFO UTILI

Volete saperne di più su Celle Enomondo e le sue proposte sportive? Cliccate -> QUI e potrete ammirare una piccola parte di cosa vi aspetta! Il resto da scoprire lo lasciamo a voi, non possiamo mica svelarvi tutto!

Fino al 17 agosto a Celle si svolge la festa patronale dedicata a San Rocco, tutte le info sul programma le trovate QUI.