Quantcast

Una ceramica per i 50 anni della Regione donata al Consiglio regionale dal liceo artistico di Castellamonte

Una delegazione di insegnanti e studenti dell’Istituto superiore XXV Aprile-Faccio di Castellamonte (TO) ha consegnato questa mattina al presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia, una ceramica celebrativa in occasione del cinquantenario della nascita della Regione. L’opera raffigura il Drapò, il vessillo regionale, sul quale sono incisi i nomi di tutti i consiglieri. A corredo, una serie di formelle con il logo del Consiglio, che durante la breve cerimonia sono state firmate dai numerosi consiglieri intervenuti.

Per rafforzare il senso di appartenenza alla regione e diffondere la conoscenza della nostra istituzione, nel cinquantenario della sua fondazione, il Consiglio regionale sta effettuando in questi giorni un viaggio itinerante nelle province per consegnare ai sindaci il Drapò, affinché tutti si riconoscano sotto questo emblema, simbolo di valori comuni”, è intervenuto il presidente Allasia. “E come Assemblea legislativa il nostro impegno è quello di progredire sempre più nella competenza e concretezza della produzione normativa, anche a favore della valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze di cui la ceramica di Castellamonte rappresenta un brillante esempio”.

Quest’iniziativa dimostra che il Canavese ha molte risorse. Non è solo la terra dell’Erbaluce o dei ramai ma anche di una tradizione ceramica e di una formazione in questo campo di primo livello, di cui dobbiamo essere orgogliosi e di cui è bene diffondere la conoscenza”, ha commentato il consigliere regionale Mauro Fava.

La delegazione di Castellamonte era composta da Daniele Vallino, preside dell’Istituto XXV Aprile-Faccio, dai professori del liceo artistico Sandra Baruzzi e Davide Quagliolo e da una rappresentanza degli allievi della V N del liceo.