Quantcast

Rispetto delle misure anticovid, ad Asti intensificati i servizi di vigilanza e controllo nei luoghi di maggiore afflusso

Nel pomeriggio odierno, presso la Prefettura di Asti, si è tenuto il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla presenza del Vicario del Questore e dei Comandanti dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza nonchè del Sindaco di Asti, accompagnato dal Comandante della Polizia Municipale.

Nella stessa seduta di Comitato è stato effettuato un nuovo punto di situazione sulla sicurezza in ambito provinciale e nel Capoluogo, con particolare riferimento alla vivibilità di alcuni spazi e parchi pubblici cittadini.
Nell’occasione si è preso atto della collaborazione siglata tra l’Amministrazione Comunale Astigiana e la sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri che ha fornito la propria disponibilità per lo svolgimento di un servizio ippomontato da eseguirsi nei parchi cittadini. Il servizio sarà effettuato a sabati alterni, in orario pomeridiano, nel “parco Lungotanaro” e nel “parco Pastrone” e proseguirà fino al mese di settembre prossimo con le finalità di controllo e osservazione dei luoghi nonché per avvicinare i bambini ad un rapporto amichevole con i cavalli.

Nel costante rispetto dell’equilibrio fra esigenze di divertimento, attività degli esercizi pubblici all’aperto e diritto al riposo notturno, senza tralasciare gli aspetti legati all’assunzione di bevande alcoliche e al rispetto delle misure di contenimento della pandemia, anche in ragione del recente e preoccupante aumento dei casi, saranno intensificati i servizi di vigilanza e controllo dei luoghi ritenuti maggiormente sensibili e nei giorni di maggiore afflusso nel Capoluogo.