Quantcast

Nella Giornata delle Pro Loco, Faro Astesana ne premia una

Nella prima edizione del Premio Pro Loco Astesana Faro la spunta la Pro Loco di Villanova d’Asti, seguita a ruota da Buttigliera d’Asti e Castelnuovo don Bosco

Oggi, 11 luglio, si celebra in tutta Italia la Giornata delle Pro Loco, occasione per festeggiare e raccontare il loro meraviglioso mondo con un evento corale di rapporti tra persone e territori. Un giorno di festa, utile a sottolineare qualità e quantità delle loro attività, vicinanza alle loro comunità e la tanta bella voglia di partecipare.

Il termine che le definisce dice già tutto: per il luogo. Per valorizzare e animare i territori, per promuovere i prodotti tipici, per tutelare e valorizzare le tradizioni. Per dare importanza e continuità ad un patrimonio culturale distintivo e unico. Per questo la Comunità Patrimoniale Faro Astesana ha scelto di premiarne una, in rappresentanza di tutte.

“Nel loro essere risorse per il territorio e nel loro valorizzare tradizioni, storia, socialità e gastronomia si ritrovano anche i migliori principi di comunità e di patrimonio culturale presenti nella Convenzione di Faro, per questo il Premio Pro Loco Astesana Faro, occasione per cogliere l’opportunità di raccontare i valori comuni. E fin qui tutto bello e facile. – commenta Davide Palazzetti presidente di Faro Astesana – Meno facile è stato scegliere tra le decine che operano nell’Astesana.”

La scelta, alla fine, è caduta sulla vivace Pro Loco di Villanova d’Asti, che ha battuto per un soffio quelle di Buttigliera d’Asti e di Castelnuovo don Bosco. La premiazione si terrà oggi a Villanova d’Asti, dalle 18, presso la sede della Pro Loco.