Quantcast

False richieste di donazione ad Asti: nessun operatore ASL telefona ai cittadini per chiedere denaro

Secondo quanto è stato segnalato all’Asl di Asti, nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno ricevuto telefonate da parte di persone che, qualificandosi come dipendenti dell’azienda sanitaria, hanno chiesto donazioni di denaro a favore dell’ospedale.

È opportuno precisare che l’Asl At non ha avviato nessuna iniziativa di questo genere, né tantomeno ci sono dipendenti autorizzati a contattare telefonicamente la popolazione per chiedere somme di denaro. Si raccomanda quindi di adottare estrema prudenza in queste circostanze e di avvisare le forze dell’ordine.

Si ricorda, invece, che è sempre possibile effettuare donazioni a sostegno dell’Asl, rivolgendosi all’azienda sanitaria secondo le modalità riportate sul sito istituzionale www.asl.at.it, nella pagina “Servizi accessori – Donare beni e denaro” raggiungibile dalla home page, oppure a questo link http://portale.asl.at.it/Apps/portaleasl.nsf/tmp_contenuti.htm?OpenPage&var1=azienda_donazioni.