Quantcast

Concorso teatrale Fondazione Gabriele Accomazzo: selezionati i 10 attori finalisti

Il concorso si terrà a Castelnuovo Don Bosco il 28 agosto nella Chiesa di San Bartolomeo

Ritorna il concorso teatrale rivolto a giovani attori sotto i trentacinque anni e dedicato al grande drammaturgo Vittorio Alfieri, dal titolo: “Vittorio Alfieri e l’attore 2021”.

Si sta svolgendo in questi giorni il seminario intensivo sulla tragedia Filippo di Vittorio Alfieri nella sede di Astiss Polo Universitario Rita-Levi Montalcini.

La Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro realizza questo progetto formativo per individuare sul territorio nazionale dieci giovani attori tra i 18 e i 35 anni, selezionati sulla base dei curricula e delle loro esperienze lavorative e formative, per partecipare a un seminario intensivo completamente gratuito, con ospitalità completa, con professionisti del mondo accademico e dello spettacolo.

Di seguito i nomi dei giovani selezionati:
Aisling Lenti, Vercelli
Andrea Madaro, Torino
Cosimo Pesci, Firenze
Cristian Masi, Altamura (BA)
Debora Palmieri, Angera (VA)
Jessica Sedda, S. Giorgio (MN)
Martina Cassenti, Altofonte (PA)
Mirco Tosches, Torino
Virginia Risso, Ciriè (TO)
Fabio Tarditi, Torino
Niccolò Cappello, Torino

Il seminario sarà tenuto dall’attore e regista Marco Viecca, dalla responsabile della Fondazione Centro di Studi Alfieriani di Asti, prof.ssa Carla Forno, che fornirà un supporto didattico per l’assimilazione e la recitazione del verso alfieriano e l’inquadramento storico e biografico dell’autore.

Sono previsti altri interventi didattici, sia nella sfera del movimento, per l’attivazione di un lavoro sul gesto alfieriano, che nella sfera del verso alfieriano in endecasillabi, a cura dell’attrice Valentina Veratrini, esperta di teatro fisico, forme teatrali orientali e tecniche vocali.

Il seminario sfocerà in un concorso teatrale aperto al pubblico con i 10 partecipanti al seminario, che accederanno quindi di diritto al concorso, su testi alfieriani tratti da Filippo di Vittorio Alfieri, della durata di un giorno dedicato al giovane attore scomparso Gabriele Accomazzo: il concorso si terrà a Castelnuovo Don Bosco il 28 agosto nella Chiesa di San Bartolomeo ed i candidati verranno giudicati da una commissione di esperti provenienti dal mondo dello spettacolo, cultura, giornalismo, formazione e pubblico.
I tre migliori partecipanti riceveranno una borsa di studio in denaro offerta dai genitori di Gabriele Accomazzo. Al primo classificato della fase finale del concorso i genitori di Gabriele Accomazzo consegneranno un premio di 1.000 euro, al secondo classificato un premio di 500 euro, al terzo classificato un premio di 300 euro.
Nell’ottica di un’evoluzione professionale, si identificheranno come in passato, al termine del concorso, attori che potrebbero fare parte di future produzioni o iniziative.

La premiazione dei vincitori del concorso avrà luogo sempre il 28 agosto, prima o al termine dello spettacolo serale del Festival Teatrale “Basta che Siate Giovani!”, festival che ospita il concorso e che si tiene nello stesso comune di Castelnuovo Don Bosco.