Quantcast

Concerto di musica antica all’Abbazia di Vezzolano

Kalendamaya, Festival internazionale di Cultura e Musica Antica arrivato alla XIII edizione,  farà tappa sabato 31 luglio, alle 21 alla Canonica di santa Maria di Vezzolano ad Albugnano.

In programma un concerto che farà rivivere gli antichi fasti della bellissima abbazia di Vezzolano, gioiello architettonico che risuonerà con le musiche strumentali di autori mediorientali, i mottetti del Canticum Canticorum di G.Pierluigi da Palestrina e i madrigali spirituali di C. Monteverdi.
Lo spettacolo, che affronterà il tema controverso dell’amore fisico e spirituale tra Gesù e la Maddalena, sarà eseguito dall’Ensemble Gli Invaghiti, sotto la direzione di Fabio Furnari. L’Ensemble Gli Invaghiti è formato da:  Alessandra Gardini, soprano; Jennifer Schittino, soprano; Paola Cialdelli, contralto; Fabio Furnari, tenore e direzione; Luigi Santos, tenore; Marco Radaelli, basso; Yassin El Mahi, canto e percussioni; Youssef Jrifi, oud; Daniela Falconi, voce recitante.

 

Si alterneranno alle musiche letture tratte dal Vangelo di Maria Maddalena – Papiro di Ossirinco (Egitto, III Sec. d.C.) e da K. Gibran (1883 – 1931) tratto da “Gesù figlio dell’Uomo”

Ingresso 10 euro previa prenotazione dei posti disponibili scrivendo a: segreteria@invaghiti.info
Il concerto viene organizzato e realizzato dall’Associazione Culturale Gli Invaghiti, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Piemonte, Regione Piemonte, Fondazione CRT e Associazione La Cabalesta.

Per info: www.invaghiti.info