Quantcast

Asti, continua la programmazione di Estiamo Insieme e Cinema Cinema

Più informazioni su

Fino al 22 agosto ad Asti nel cortile del Palazzo di Michelerio, in corso Alfieri 381, continua la rassegna “Estiamo insieme”, organizzata dal Comune di Asti.

A un cartellone di teatro e musica di artisti locali, realizzato con la collaborazione del consulente artistico Mario Nosengo, si affianca “Cinema Cinema”, con un ricco programma di film curato da Cinema Multilanghe e Cristina Garetti.

Lunedì 26 luglio il film drammatico “Cosa sarà”, diretto da Francesco Bruni, con Kim Rossi Stuart e Barbara Ronchi; martedì 27 luglio il film drammatico diretto da Pupi Avati “Lei mi parla ancora”, con Stefania Sandrelli, Isabella Ragonese, Renato Pozzetto, Alessandro Haber.

Mercoledì 28 luglio torna il teatro con gli Arcoderivati e “Affari di cuore” di Luca Capello e Manuel Parola, con la regia di Sergio Danzi, uno sguardo sull’universo delle relazioni uomo-donna, fatto di luoghi comuni intessuti di scelte eroiche e di tormenti interiori. Giovedì 29 luglio “Liber…Tango. Cent’anni di Piazzolla”, un omaggio ad Astor Piazzolla in occasione del centenario della nascita creato appositamente per Estiamo Insieme: sul palco Marco Di Cianni pianoforte, Marzia Grasso voce, Pietro Ponzone percussioni, Francesco Pagella percussioni e i ballerini Monika Gi e Luciano Sutera Sardo. Venerdì 30 luglio l’attore Aldo Delaude, affiancato dalla flautista Simona Scarrone, presenta in anteprima il recital dedicato a Dante “Amor sì dolce mi fa sentire”, con musiche dal vivo: Dante e il mistero della natura femminile, tra donne amate, desiderate, immaginarie e mistiche.
Domenica 1 agosto in programma la commedia “Criminali come noi”, diretto da Sebastian Borensztein; lunedì 2 agosto il documentario di Selma dell’Olio “Fellini degli spiriti”; martedì 3 agosto il film drammatico-sentimentale “Non conosci Papicha”, con la regia di Mounia Meddour.
Mercoledì 4 agosto ancora grande musica con la soprano Erika Grimaldi, considerata tra le nuove più affermate realtà del teatro d’opera a livello internazionale, con una selezione di arie d’opera, operetta e canzoni della tradizione italiana, seguita giovedì 5 agosto dal concerto della Cerot Band, formazione astigiana di soul e rhythm and blues attiva da oltre trent’anni. Venerdì 6 agosto l’attrice Chiara Buratti, affiancata dal chitarrista Livio Magnini, membro dei Bluvertigo, e dal sassofonista Michele Monestiroli, produttore e musicista a lungo al fianco di Max Pezzali, presenta il nuovo spettacolo “Ti amo adesso, Gatsby. Non ti basta?”, ispirato al romanzo “Il grande Gatsby” di F. Scott Fitzgerald. La storia di un tradimento, di una luce verde e di un amore impossibile. Il passo a due di Gatsby e della sua Daisy. La sua ossessione per l’amore eterno che si erano giurati da ragazzi.
Sabato 7 agosto in programma il film di animazione “Piccolo Yeti” di Jill Culton e Todd Wilderman, domenica 8 agosto il thriller “Il giorno sbagliato” con Russell Crowe, diretto da Derrick Borte; lunedì 9 agosto la commedia “La Belle Epoque”, diretta da Nicolas Bedos; martedì 10 agosto la commedia di Michela Andreozzi “Genitori vs. Influencer” con Fabio Volo, Ginevra Francesconi e Nino Frassica.
Mercoledì 11 agosto nuovo spettacolo del gruppo di musica antica e teatro La Ghironda “Il Decameron e la musica”, dove alcune delle pagine più interessanti del capolavoro boccaccesco vengono portate sul palco con l’ausilio degli strumenti menzionati nel testo stesso. Giovedì 12 agosto serata di cover pop rock con il gruppo Free Wheel: Claudia Stabile (voce), Gianluca Passarino (voce e chitarra ritmica), Pier Manconi (chitarra solista), Stefano Borgo (tastiere e cori), Marco Berruti (sax), Fabrizio Brusaschetto (batteria), Sergio Puppione (basso).
Venerdì 13 agosto torna la Palmarosa Band con “Cinema a 78 giri”, un viaggio alla riscoperta delle più belle canzoni del cinema anni 30-50.
Sabato 14 agosto il film di animazione “Lupin III The First”, regia di Takashi Yamazaki; domenica 15 agosto la commedia “Dolittle”, diretta da Stephen Gaghan con Robert Downey jr.; lunedì 16 agosto il film di azione di Ric Roman Waugh “Greenland” con Gerald Butler; martedì 17 agosto ancora animazione con “Trolls World Tour” di Walt Dohrn e David P. Smith.
Mercoledì 18 agosto il Cenacolo Alfieriano presenterà lettura interpretativa con accompagnamento musicale della tragedia alfieriana “Virginia”, con la regia di Alessandro Boero, che venne rappresentata l’ultima volta ad Asti 100 anni fa. Chiusura giovedì 19 agosto con le rivisitazioni jazz-swing di successi internazionali del poliedrico musicista Fabrizio Berta, accompagnato dal The “Lady in red” swing ensemble, e venerdì 20 agosto con la prima nazionale della nuova produzione Nig “La cucina è chiusa” di Paolo Ferrero, diretta da Alessio Bertoli, con Alberto Barbi e Isabella Tabarini. In scena, una coppia di personaggi, il Ristoratore e la Cameriera: l’atmosfera che si respira in scena è simbolica, allusiva, greve di un indefinito “qualcosa” che dovrà presto succedere o rivelarsi. La banalità del chiacchiericcio quotidiano cede il passo, battuta dopo battuta, a un dialogo autentico…
Chiudono il programma sabato 21 agosto il documentario di Walter Veltroni “Fabrizio De Andrè – il concerto ritrovato” e domenica 22 agosto la commedia di Giuliana Gamba “Burraco fatale” con Claudia Gerini, Angela Finocchiaro e Caterina Guzzanti.

Tutti gli spettacoli di teatro e musica avranno inizio alle ore 21,30; i film avranno inizio alle 21.45.

Biglietti spettacoli: 10 euro, per informazioni e prenotazioni: biglietteria del Teatro Alfieri (Tel. 0141/399057-399040), aperta mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 14.
Sarà possibile acquistare i biglietti anche direttamente in cassa la sera dello spettacolo a partire dalle 20. Prenotazioni online su www.allive.it

Biglietti cinema: 5 euro, acquistabili solo la sera stessa della proiezione alla cassa del cortile del Michelerio, aperta dalle 20.

Parallelamente, fino al 2 agosto nel cortile di Palazzo Mazzola (Archivio Storico) alle 18,30 Francesco Visconti proporrà una speciale edizione estiva delle sue letture del lunedì ribattezzate “Le letture dei lunedì d’estate”, affiancato dal pianista Lorenzo Morra e da ospiti a sorpresa.
Prima di ogni incontro, a partire dalle 17.30, sarà possibile visitare una piccola esposizione realizzata ad hoc con reperti dell’Archivio Storico.
Ingresso 5 euro, disponibili in prevendita alla biglietteria del Teatro Alfieri e sul luogo dello spettacolo un’ora prima dell’inizio.

Più informazioni su