Quantcast

#tuteliamoglianziani: ad Asti flash mob delle organizzazioni sindacali dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa congiunto delle organizzazioni provinciali dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil in merito al flash mob organizzato per il 17 giugno – a partire dalle ore 10, in piazza San Secondo ad Asti – a sostegno dell’appello pubblico #tuteliamoglianziani.


Le organizzazioni sindacali dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil provinciali hanno organizzato, il 17 giugno in Piazza San Secondo a partire dalle 10, una manifestazione a sostegno dell’appello pubblico #tuteliamoglianziani.  Si tratta di una battaglia per la dignità, per chiedere una riforma organica dei servizi che possa assicurare un’adeguata ed efficiente assistenza per i nostri anziani.

L’emergenza sanitaria conseguente alla pandemia ha fatto drammaticamente emergere i limiti attuali del sistema territoriale dei servizi che non ha saputo evitare la morte di tanti, troppi anziani.

Secondo l’appello, che i sindacati sottoscrivono e rilanciano, è necessario riequilibrare il rapporto tra assistenza residenziale e domiciliare favorendo quest’ultima e investendo in strutture più efficaci.  Le due tipologie di assistenza vanno poste in dialogo reciproco e vanno individuati percorsi di assistenza personalizzati che tengano conto delle differenti esigenze delle persone assistite e delle loro famiglie.

I sindacati hanno chiesto al Prefetto un incontro per affrontare le importanti questioni sollevate dall’appello #tuteliamoglianziani.

Per le Segreterie
SPI CGIL                    FNP CISL                                 UILP UIL
Piero Coltella            Carmen Soffranio                         Piero Valpreda