Quantcast

La Regione Piemonte all’evento organizzato da Sport Innovation Hub

Sport innovazione e futuro: questo il pay off di un evento, organizzato da Sport Innovation Hub con la collaborazione della Regione Piemonte, Città di Torino e Camera di Commercio di Torino, dedicato al mondo dello sport. L’evento si è tenuto presso il J Hotel di Torino e ha visto la partecipazione dell’Assessore allo Sviluppo delle Attività Produttive, Andrea Tronzano.

Un’occasione – sottolinea lo stesso assessore Andrea Tronzano – per rivalutare appieno il mondo dello sport non solo dal punto di vista del benessere psicofisico e agonistico, ma anche e soprattutto per guardare al settore come volano economico della nostra nazione. E i dati estrapolati da uno studio di Deloitte dello scorso dicembre sono chiari in tal senso. Il settore genera infatti su base annua un impatto diretto, frutto dell’impegno di oltre 40.000 aziende, di 30 miliardi di Euro (che corrispondono al 2% del Pil Nazionale) e indiretto per altri 60 MLD (manifattura di materiale sportivo 5-7 € Mld; il commercio di materiale sportivo 9 € Mld; i servizi 4 € Mld; il betting sportivo 11 € Mld; gli eventi sportivi 2,5 € Mld; il turismo sportivo 9 € Mld)”.

Come Regione – ha prosegue Tronzano – abbiamo il compito di investire e di mettere risorse a bilancio ed è quello che abbiamo realizzato nell’ultimo anno proprio per dotare il settore di opportunità di crescita e di sviluppo. Credo che l’innovazione sia la parola chiave che dobbiamo trasferire anche al settore sportivo. Per fare innovazione occorre avere persone e luoghi fisici dove poterlo fare. Noi in Torino abbiamo il Competence Center CIM 4.0 che ha dimostrato di saper fare le cose bene e sono convinto che anche lo sport possa beneficiarne, in attesa magari di avere un Competence dedicato