Quantcast

Idee per il fine settimana e non solo… Girovagando a Revigliasco d’Asti: fascinosa alternativa per fare due passi nel verde

Oggi vi porto a Revigliasco d’Asti: siamo a due passi dal capoluogo e l’ho scoperto andando sulle strade del percorso “Scollinando tra vini e tartufi” che attraversa i quattro Comuni dell’Unione Terre di Vini e Tartufi, che oltre a Revigliasco comprende San Damiano, Celle Enomondo e Tigliole.

revigliasco giornarunner

Revigliasco presenta un bel centro storico e tanti sentieri, scollinando e scendendo in fondovalle, si possono scoprire dei posti molto belli per una passeggiata fuori porta. Revigliasco confina con Asti e per raggiungere il paese dalla città ci vuole proprio poco. Potrebbe essere una validissima alternativa per gli astigiani che amano camminare piuttosto che andare tutti negli stessi posti della città, come ad esempio a Viatosto (senza nulla togliere alla bellezza del classico posto dove ad Asti si va a camminare).

Revigliasco è dotato di strade comunali asfaltate e sterrate, oltre che di sentieri, che permettono di fare camminate, corse ed uscite in bici, immersi nella tranquillità della campagna e lontano da assembramenti. Si può parcheggiare sulla piazza principale del paese, piazza Vittorio Veneto, che è videosorvegliata, e dove è stata anche installata una casetta dell’acqua dove, con pochi centesimi, ci si può rifornire di acqua fresca, oppure rifocillarsi al bar.

revigliasco giornarunner

Il Palazzo Comunale di Revigliasco d’Asti sorge dove una volta svettava il castello. Siamo, come ovvio, sul punto più alto della zona, ma della fortezza, che esisteva ai tempi dell’anno 1000 e forse fino al XIX secolo, ora non restano più tracce. Al suo posto, in piazza Alfieri, definita il “salotto” di Revigliasco, si affacciano il palazzo del Municipio, la chiesa parrocchiale dedicata ai santi Martino e Anna, e il vecchio asilo.

revigliasco giornarunner

Per camminare ci sono diverse possibilità, sia per chi ama salire e scendere, sia per chi preferisce camminare in pianura, o comunque su strade sterrate dalla pendenza estremamente agevole. I percorsi sono tanti, tutti da scoprire. Una delle più affascinanti stradine sterrate è strada Vandera, che si raggiunge dagli impianti sportivi di Revigliasco, e che porta fino a Celle, salendo in leggerissima pendenza, immersi tra le colture tipiche della zona.

revigliasco giornarunner

Bellissima è anche la strada comunale dei Boschi, che da in cima a Salairolo porta verso Celle restando a mezza costa, anche qui su un percorso sterrato pianeggiante, ed anche ombroso.

revigliasco giornarunner

Per maggiori dettagli vi rimando al mio sito, Giornarunner.com , dove troverete ulteriori informazioni per farvi ispirare ed andare a scoprire i sentieri di Revigliasco cliccando –> QUI.