Quantcast

Lettere al direttore

“Che fine ha fatto il progetto di illuminazione delle torri di Asti?”

Riceviamo e pubblichiamo


Era l’ormai lontano novembre 2019.
Un comunicato stampa del Comune informava i cittadini che entro il 2021 sarebbero state illuminate le 11 torri di Asti grazie ad un progetto “M’illumino le torri” finanziato dalla Regione per oltre 800mila euro.
“Bene!”- abbiamo detto. “Certamente serviranno a valorizzare il nostro centro storico e ad incentivare il turismo con un’immagine più curata della città”.

Ma siamo ormai alla vigilia delle ferie e di torri illuminate non se ne vedono.
Ci verrà detto che c’è stato il Covid: ormai è diventata una scusa per qualsiasi questione!
Lo sappiamo, ma, proprio durante il periodo Covid avrebbero potuto essere approntate le pratiche ( gare, affidamenti, forse anche realizzazione degli interventi).
E adesso, quando la gente può finalmente uscire e può stare anche fino a tardi in giro potrebbe godere di uno spettacolo che non esistiamo a definire affascinante.
D’altra parte quale migliore periodo dell’anno, se non questo, per accogliere degnamente i turisti e far loro apprezzare le bellezze della nostra Asti antica?
Se aspettiamo novembre saranno ben pochi coloro che passeggeranno per Asti…
Perché si è aspettato tanto?
O meglio: perché si è annunciato a novembre 2019 un intervento che, 20 mesi dopo non è ancora stato posto in cantiere?
Siamo ancora alla politica degli annunci?

Con viva cordialità

Asti, 13 giugno 2021

I consiglieri di minoranza al Comune di Asti