Quantcast

Asti: due nuove poltrone ginecologiche di ultima generazione per il reparto Ostetricia e Ginecologia del Cardinal Massaia

Sono state consegnate ufficialmente ieri, presso la struttura di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Asti, alla presenza del Direttore Generale della Asl di Asti dottor Flavio Boraso, del primario, dottor Maggiorino Barbero e della Presidente dello Zonta Club of Asti, Teresa Vallana, due poltrone ginecologiche di ultima generazione. La presidente Teresa Vallana: “Questo servizio era stato deciso lo scorso anno con la Presidente di allora Marina Lanaro Saracco. Nel maggio 2020 avremmo dovuto festeggiare i trent’anni della fondazione del Club di Asti, poi, causa Covid, è stato tutto sospeso, un anno dopo siamo riuscite a concludere e a finalizzare, direi in modo egregio, la donazione”.
Boraso: “Ringrazio vivamente lo Zonta per questa donazione, Club che peraltro conosco da sempre per altre donazioni effettuate in altre strutture sanitarie. È essenziale ricordare che l’ospedale è di tutti, pertanto il dono non è fatto solo alla Azienda Sanitaria ma è per tutte le donne”.
Da sempre lo Zonta è sensibile alle problematiche femminili e lo ha dimostrato anche questa volta, le due poltrone andranno una in ostetricia e l’altra in ginecologia. Inoltre, trattandosi di poltrone completamente automatiche, saranno di grande aiuto per le pazienti a mobilità ridotta” – aggiunge Barbero.

La mission dello Zonta guarda alle donne e al miglioramento della loro condizione, occupandosi di questioni che spaziano dall’istruzione al mondo del lavoro, dalla lotta contro la violenza con il sostegno all’Orecchio di Venere a quella contro le malattie: le poltrone rappresentano un altro impegno di Zonta Club Asti a favore della salute della donna e dell’Azienda Ospedaliera di Asti.