Quantcast

Asti, assemblea dei soci Anteas: “Non ci siamo mai fermati e guardiamo avanti”

Con le aperture seguite all’epidemia anche l’Anteas di Asti respira un’aria nuova a partire dalla convocazione dell’assemblea dei soci che si terrà il 10 giugno alle 16 al Foyer delle famiglie.

Sarà il momento per approvare i bilanci e per programmare le attività dell’anno in corso per l’associazione che si occupa di salute e assistenza per dare un aiuto concreto e un sollievo alle persone più fragili e alle loro famiglie con servizi quali il “trasporto amico” e la consegna farmaci.

“Il nostro impegno, in realtà, non è mai venuto meno in quanto, oltre alle attività abituali,  abbiamo operato per il trasporto degli over 80 interessati alla  vaccinazione quando necessitavano di essere trasportati in quanto privi di mezzi propri – spiegano dal sodalizio –I nostri volontari hanno inoltre collaborato per l’assistenza nei centri vaccinali di Asti in stretto rapporto con tutte le altre associazioni impegnate in questo servizio. Un’iniziativa particolare è rappresentata dall’assistenza fornita in alcune case di riposo per favorire l’incontro degli ospiti con i loro famigliari e con primi momenti di animazione previsti nelle RSA sempre nel pieno rispetto delle regole in atto per garantire a tutti il massimo della sicurezza. Siamo convinti che la nostra azione potrà rafforzarsi nei prossimi mesi e concretizzarsi l’impegno verso quanti bisognosi e per i quali il volontariato rappresenta un aiuto indispensabile”.