Quantcast

Visita virtuale agli impianti di GAIA per gli studenti del Politecnico di Torino

Gli studenti di Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio guidati a conoscere il Sistema Integrato astigiano

La prof.ssa Rossana Bellopede, nell’ambito del corso “Circular economy e sostenibilità ambientale” (docente titolare prof.ssa Silvia Fiore) ha concordato con GAIA una visita virtuale per gli studenti del terzo anno di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio del Politecnico di Torino al fine di conoscere una realtà industriale di economia circolare.

L’incontro si è svolto lunedì 10 Maggio con un collegamento a distanza dove l’ing. Roberta Lanfranco (Responsabile del Sistema di Gestione), l’ing. Matteo Fischetti (Responsabile Area Tecnica) e il dott. Flavio Gotta (Responsabile Comunicazione) hanno spiegato nel dettaglio ai 30 studenti presenti le attività di GAIA e le ricadute sul piano economico, sociale ed ambientale.

A partire dai dati del Bilancio di Sostenibilità si è poi entrati nel dettaglio delle lavorazioni compiute negli impianti di GAIA con video e immagini realizzati ad hoc per supportare le spiegazioni e permettere agli studenti di conoscere un esempio concreto di circular economy.

Normalmente gli studenti effettuano visite direttamente negli impianti ma in questo anno di pandemia questo non è potuto avvenire. Il materiale prodotto e la registrazione degli interventi rimarranno sulla piattaforma del Politecnico a beneficio degli studenti che non hanno potuto presenziare in diretta alla lezione.

Grazie a questa collaborazione GAIA è stata inserita tra le aziende solidali che supportano il DIATI (Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle infrastrutture) nella gestione dell’emergenza Coronavirus.