Quantcast

Premio Industria Felix: anche tre aziende astigiane tra quelle premiate

Domani giovedì 13 maggio sarà presentata la maxi inchiesta sui bilanci di 55mila società di capitali condotta da Industria Felix. 62 le imprese premiate tra Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, di cui tre astigiane: Borelli Group, Format, G.A.I.A.

Già in fase pre-Covid chimica e farmaceutica, in relazione alle aziende con Roe positivo, hanno trainato i settori in Piemonte con una percentuale dell’86,8, superando le performance di quello dei metalli (82,2%) che prevale in quasi tutta Italia. È quanto emerge dalla maxi inchiesta annuale condotta da Industria Felix Magazine, trimestrale diretto da Michele Montemurro in supplemento con Il Sole 24 Ore, in collaborazione con Cerved, su poco più di 55mila bilanci, che sarà presentata giovedì mattina in modalità digitale in occasione del 33° evento Industria Felix, per la terza edizione di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta che competono.

Le 40mila società di capitali con sede legale in Piemonte hanno prodotto ricavi per 196 miliardi di euro con un calo dello 0,5% rispetto all’anno precedente causato dal delta negativo della provincia di Torino (125 miliardi con -1,6%) ma trainato dalla migliore percentuale della provincia di Alessandria (+2,5%), con 725mila addetti (+1,8%) dove il miglior delta lo registra la provincia di Cuneo (+2,3%).

In Liguria 14mila società hanno generato 46 miliardi di fatturato (+2,1%), capeggiate dal miglior trend della provincia di La Spezia (+2,9%), con 164mila addetti (+3,8%) ma in questo caso è la provincia di Genova a trainare la crescita in valori assoluti e percentuali: 107mila con +4,2%. In Valle d’Aosta poco più di 1.300 società hanno prodotto 4,3 miliardi di euro di fatturato (+1%) con 16mila addetti (+1,7%).

L’evento, che lo scorso anno si è svolto nella Sala Giovanni Agnelli dell’Unione Industriale Torino, sarà presentato in streaming dal direttore responsabile di IFM Michele Montemurro e dal giornalista e vice direttore di Rai 1 Angelo Mellone, realizzato in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, con i patrocini di Confindustria, Simest, le media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews e le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Lidl Italia, Sustainable Development.

Qui di seguito le 62 imprese premiate distinte per province e regioni in relazione alla sede legale.

PIEMONTE (23). Alessandria (2): Metlac, Ppg Industries Italia. Asti (3): Borelli Group, Format, G.A.I.A.. Biella (1): Conformgest. Cuneo (4): Acqua Sant’Anna, Bottero Ski, Merlo, Siscom. Torino (12): Basicitalia, Bmpeurope, Cartiera Giacosa, Dylog Italia, Fara Industriale, Fiat Powertrain Technologies Industrial, Ge Avio (Avio Aero), Italwatt, Mec-Diesel, Microtecnica, S.I.D.A.T., Synapta. Vercelli (1): Loro Piana

LIGURIA (20). Genova (16): Costa Crociere, Deref, Docks Lanterna, Ebit, Eura Food, Genova Industrie Navali, Navalimpianti, Nume, Officine Meccaniche Navali E Fonderie San Giorgio Del Porto, P.L. Ferrari & Co, Polypipe Italia, Rina, Silomar Ente Servizi Marittimi Silos Liquidi E Affini, Spinelli, Tecnotatti, We Sii. Imperia (2): Arimondo, Aurelia Car. La Spezia (1): Villa Isa. Savona (1): Ecogrid.

VALLE D’AOSTA (19): Akhet, Aosta Gas, Auberge De La Maison, Av Pluda, Biotech, Cervino, Chacard, C.V.A., Hotel Bellevue Cogne, Insurance Center, La Valdotaine, Marazzato Soluzioni Ambientali, Podium Engineering, Società Italiana Traforo Gran San Bernardo, Supermarches Des Alpes, Svam Ascensori, Terme Di Pré Saint Didier, Vda Carni, Vi.M. Durante l’evento interverranno il vicepresidente di Confindustria e coportavoce del Comitato scientifico di Industria Felix Vito Grassi, il senior sales director di Cerved Giorgio Spina, l’ad di Simest Mauro Alfonso, il direttore di Askanews Paolo Mazzanti, per Banca Mediolanum il senior manager dell’Investment Banking Marco Gabbiani, il senior private banker Francesco Mecca e l’executive manager Massimo Lattanzi, per Bernoni Grant Thornton il partner e head of advisory Giulio Tedeschi, per Sustainable Development l’amministratore unico Michele Chieffi e il consulente Francesco Lenoci, mentre concluderanno i lavori il docente di Economia industriale dell’Università Luiss e co-portavoce del Comitato scientifico di IF Cesare Pozzi e l’assessore al Lavoro e alla Formazione della Regione Piemonte Elena Chiorino.