Quantcast

L’astigiana Chiara Cerrato nella Commissione Pari Opportunità della Regione Piemonte

Maria Rosa Porta è stata eletta presidente

Maria Rosa Porta, esponente politica alessandrina di Forza Italia, dal dicembre scorso componente, in rappresentanza della maggioranza in Consiglio Regionale, della Commissione Pari Opportunità della Regione Piemonte, continua il suo mandato assumendo la Presidenza della Commissione.

Giovedì scorso, 6 maggio, si è svolta, infatti, l’elezione dell’Ufficio di Presidenza e Maria Rosa Porta è stata eletta presidente di questo organismo previsto dallo Statuto della Regione Piemonte. Nella seduta si è proceduto anche alla elezione delle due vice-presidenti: Caterina Agus, in rappresentanza della maggioranza di centro destra,alla sua prima esperienza in questo ruolo e Paola Berzano, in rappresentanza delle minoranze in Consiglio Regionale, esponente del PD torinese, che in passato ha già ricoperto il ruolo di Presidente.

“Un incarico che, dopo venti anni di esperienza amministrativa sul territorio, mi sbalza in una dimensione regionale e nazionale con cui dovrò imparare a misurarmi – dichiara Maria Rosa Porta- Il ruolo chiave che le donne hanno svolto in questo momento di pandemia, insostituibili risorse nei settori cruciali della sanità, della scuola, della famiglia, ci chiama ad impegnarci affinché questa crisi si trasformi in opportunità di cambiamento concreto ad ogni livello”.

Finalità della Commissione

La Commissione è un organo indipendente e ne fanno parte esponenti delle varie forze politiche presenti in Consiglio, figure nominate per la loro esperienza sul campo e rappresentati delle sigle sindacali. La Commissione ha il compito di garantire l’attuazione dei principi di uguaglianza e parità e ha fra i suoi scopi prioritari quelli di rimuovere gli ostacoli che costituiscono discriminazione nei confronti delle donne e realizzare i principi di uguaglianza e di parità sanciti dalla Costituzione.

Tra le componenti chiamate ad occuparsi di politiche di genere c’è anche un’astigiana, la professoressa Chiara Cerrato, già consigliera di parità provinciale per due mandati, referente di pari opportunità presso il polo universitario Uni Astiss e referente per il Piemonte di CREIS, Associazione di Promozione Sociale la cui presidente è Serenella Molendini, Consigliera di Parità Nazionale. “Ringraziando per la fiducia accordata, cercherò di proseguire il lavoro svolto in questi anni come Consigliera di parità, portando anche le buone pratiche astigiane in sede regionale” dichiara Cerrato.

Le altri componenti della Commissione sono: Patrizia Alessi, Deborah Abate Zaro, Lella Bassignana, Monica Carità, Enrica Di Ielsi, Sabrina Mannarino, Carlotta Sartorio rappresentanti dei Gruppi di maggioranza, Noemi Favale, Tiziana Mossa, Laura Onofri, Maria Peano per i Gruppi di minoranza e Monica Cat Genova, Maria Teresa Cianciotta, Monica Iviglia per CGIL-CISL-UIL.

Nonostante l’Ufficio di Presidenza si sia appena insediato, la presidente Porta nella giornata di venerdì 7 ha già partecipato all’incontro da remoto del Coordinamento Nazionale delle Commissioni Pari Opportunità di Regioni e Province Autonome e porterà le istanze del Piemonte in tema di politiche di genere al tavolo con la Ministra Elena Bonetti, il 25 maggio prossimo.

commissione pari opportunità
Chiara Cerrato insieme alla presidente Maria Rosa Porta