Quantcast

Iniziative Israt per il 75° della Repubblica: tre momenti di riflessione storica sulle radici della Repubblica e della Costituzione

In occasione del 75esimo anniversario della Repubblica l’Israt ha in programma tre appuntamenti per celebrare questo importante momento della storia italiana e di tutti noi cittadini.

Il primo incontro è previsto per martedì 1 giugno alle ore 18, on line sulla piattaforma Zoom, la presentazione del volume di Chiara Colombini “Anche i partigiani, però…” (ed. Laterza). Giudizi e pregiudizi sui partigiani oggi sono parte integrante di un senso comune diffuso, popolato di frasi fatte. Chiara Colombini racconta la realtà drammatica, ma anche piena di speranza, di quei venti mesi che hanno consentito la conquista della libertà e posto le basi per la nascita della Repubblica. Un libro per conoscere ciò che è stato. Senza retorica, tornando alla storia.
L’autrice ne discute con Mario Renosio, direttore dell’Israt. L’evento è organizzato con il sostegno del Consiglio regionale del Piemonte e del Comitato valori Resistenza e Costituzione. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione via mail a didattica@israt.it

Il giorno successivo, mercoledì 2 giugno alle ore 18, sulla pagina Facebook dell’Israt, ci sarà un video racconto di Mario Renosio sul 2 giugno 1946 nell’Astigiano, con approfondimento della biografia personale e politica di Alessandro Scotti, fondatore e leader del Partito del contadini d’Italia, eletto all’Assemblea Costituente e successivamente parlamentare dal 1948 al 1958.

Come ultimo evento, domenica 6 giugno alle 16,30 nella Corte del Castello medievale di Monastero Bormida, presentazione del volume di Federico Fornaro “2 giugno 1946. Storia di un referendum” (ed. Bollati Boringhieri). L’autore ne discute con Mario Renosio e Vittorio Rapetti, modera Maria Grazia Arnaldo.
L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Monastero Bormida, la locale Biblioteca civica, l’Associazione culturale Museo del Monastero e l’Anpi Valle Bormida.

Scotti 2.6.2021

Presentazione Colombini 1.6.2021