Quantcast

Le Rubriche di ATNews - ATnewsKids

I giovani e le dipendenze: droghe pesanti e leggere

Giorgio G., della classe 3C della scuola Parini nell’ambito delle lezioni di educazione civica, presenta il suo approfondimento sulla droga: che cos’è e quali sono i suoi effetti.

Una droga è una sostanza di origine naturale o sintetica che agisce sull’organismo di un soggetto modificandone le sensazioni ed il comportamento. L’uso di droghe, soprattutto se frequente, può provocare danni più o meno gravi per la salute fisica e psichica dell’individuo, nonché alterazioni dei normali rapporti familiari e sociali.

Che cosa si intende per drogato? Drogato è un termine di uso comune che indica l’assuntore di droghe che ha acquisito un significato negativo ed emarginante.
Il termine drogato non ha un significato preciso; è preferibile sostituirlo col termine “tossicodipendente” il cui significato è più esatto. E’ tossicodipendente ogni individuo che, avendo fatto uso di una qualsiasi droga, manifesta una dipendenza fisica o psichica, oppure tutte e due insieme.
Si può constatare, per esempio, che un fumatore occasionale di hashish, di cui si sentirà dire che è un drogato, non è necessariamente un tossicodipendente, mentre lo è una persona che fa uso smodato di alcool, perché è incapace di farne a meno. Che cos’è la dipendenza? E’ l’impossibilità di fare a meno di una droga. Essa comporta due tipi di dipendenza, fisica o psichica, che possono o non possono essere associati.

Molti adolescenti sono colpiti da questa piaga sociale per vari motivi che possono essere vivere difficoltà in famiglia o non andare bene a scuola oppure l’isolamento nella scuola o anche non andare bene in un determinato sport. Qualsiasi siano le cause molti adolescenti provano a drogarsi per sentirsi meglio, ma sfortunatamente per loro le conseguenze sono molto negative sia per il fisico sia per il loro equilibrio psicologico.
Inoltre, nonostante le droghe per la maggior parte leggere e tutte le pesanti siano illegali in Italia e nella gran parte dei paesi del mondo ci sono ancora molte persone che le vendono e soprattutto che le vendono ai ragazzi rovinandogli la vita.


L’approfondimento “I giovani e le dipendenze”, a cura degli studenti della 3C della scuola secondaria di primo grado Parini di Asti continua domani sera, con l’ultimo appuntamento. Ricordiamo inoltre che domani, venerdì 28 maggio, alle 14, sarà online il numero di maggio di ATnewskids con approfondimenti da non perdere!