Quantcast

Le Rubriche di ATNews - ATnewsKids

I giovani e le dipendenze: “Alcol, tabacco e droghe leggere”

Secondo appuntamento con gli approfondimenti che gli alunni della classe 3C della scuola Parini hanno realizzato sul tema dei giovani e le dipendenze, nell’ambito delle lezioni di educazione civica. Questa sera Lorenzo A., Sofia A., Marzia M., Diego S. ci portano a riflettere su Alcol, tabacco e droghe leggere.

Quando si parla di droghe in realtà ci si riferisce per lo più a quelle illegali. Al loro fianco ve ne sono però diverse che circolano legalmente, come l’alcol e il tabacco che sono accessibili abbastanza facilmente anche ai minori di 18 anni. Secondo statiche recenti le dipendenze da alcool e tabacco iniziano anche dai 12 anni. I ragazzi di quest’età talvolta entrano in contatto anche con le droghe leggere: le più comuni sono la cannabis e l’ecstasy.

Nel tabacco è presente la nicotina: essa è una sostanza che modifica l’umore e la sua assunzione può causare dipendenza che rende difficile smettere di consumare il tabacco nonostante la consapevolezza dei gravi problemi di salute associati a questa dipendenza. Anche gli effetti dell’alcolismo interferiscono pesantemente con la salute della persona e con la sua vita lavorativa e sociale causando la sindrome da astinenza, caratterizzata da tachicardia, tremori, nausea, vomito, agitazione, allucinazione, convulsioni.
L’uso di sostanze e di alcol, anche non reiterato ma occasionale, mette gli adolescenti a rischio di problemi immediati come incidenti automobilistici, risse, rapporti sessuali non protetti o non voluti. Nella nostra società l’uso di sostanze è un modo facile di soddisfare il bisogno di provare forti emozioni, che spesso però sono pericolose.


Foto from Pixabay.com