Quantcast

Donato dalla ditta Campia Imballaggi di Baldichieri d’Asti un contenitore per la mostra “Le Madri Costituenti”

Un ulteriore apprezzamento della Mostra“Le Madri Costituenti”, di proprietà di Associazione Toponomastica femminile, è stato manifestato con la realizzazione e donazione di un prezioso contenitore per i relativi pannelli, costruito su misura in legno dalla ditta Campia Imballaggi di Baldichieri d’Asti.

“Ringrazio sentitamente, a nome di Toponomastica femminile, Ornella Campia, amministratrice della ditta Campia di Baldichieri d’Asti che ci ha supportate con generosità: ancora una volta è scattata la solidarietà femminile, un valore fondamentale nel nostro gruppo” ha commentato con gratitudine la presidente di Toponomastica femminile, Maria Pia Ercolini.

Grande riconoscenza a Ornella Campia, guida femminile dell’omonima impresa astigiana, è stata evidenziata anche dalle referenti di Toponomastica femminile per il Piemonte e la Valle d’Aosta, Loretta Junck e Giovanna Cristina Gado che lo scorso 17 maggio ha ricevuto l’apprezzata donazione, nell’ambito del programmato periodo di ospitalità della Mostra, all’Istituto Superiore Monti di Asti.

Con il successivo allestimento per alcuni giorni al Liceo Scientifico Vercelli di Asti fino al 24 maggio, si è dunque conclusa la realizzazione del progetto-mostra “Le Madri Costituenti”, organizzato da Soroptimist International Club Asti (presidente Maria Bagnadentro) in collaborazione con Associazione Toponomastica femminile (presidente Maria Pia Ercolini) , con l’obiettivo di far conoscere il fondamentale contributo delle 21 donne Costituenti alla stesura e all’approvazione della Costituzione della Repubblica Italiana.

L’iniziativa ha ottenuto numerosi patrocini: Ministero dell’Istruzione-Ufficio Scolastico Territoriale Alessandria- Asti, Provincia di Asti, Consigliera di Parità della Provincia di Asti, Commissione per le Pari Opportunità della Provincia di Asti, Commissione Comunale Pari Opportunità della Città di Asti e di ANPI- Comitato Provinciale Asti. Ha coinvolto nel periodo febbraio- maggio 2021 oltre 4000 studenti e studentesse degli Istituti di Istruzione Superiore di Asti partecipanti: Liceo Scientifico Vercelli, Istituto Istruzione Superiore Alfieri, comprendente il Liceo Classico Vittorio Alfieri, il Liceo Artistico Benedetto Alfieri e l’Istituto Professionale Quintino Sella , Istituto Istruzione Superiore Giobert, Istituto Tecnico Superiore Artom, Istituto Superiore Monti.

Il progetto ha riscontrato grande interesse, entusiasmo e impegno da parte dei dirigenti Scolastici e dei docenti che hanno approfondito i contenuti e le tematiche della mostra.