Quantcast

Asti, ritornano le “Giornate delle Figurine”: nuova sede per una due giorni imperdibile

L’anno scorso è stato l’ultimo appuntamento prima che Asti ha ospitato primo del lungo stop dovuto alla pandemia, e quest’anno sarà uno dei primi appuntamenti con cui ripartono gli eventi nella nostra provincia.

Stiamo parlando delle “Giornate delle Figurine”, un appuntamento diventato ormai un punto di riferimento a livello nazionale per tutti gli amanti delle figurine; la due giorni si svolgerà nel week end del 29 e 30 maggio con un programma molto ristretto per rispettare tutte le Normative di sicurezza e Anti-covid.

A presentarci l’edizione di quest’anno è il suo ideatore e la sua anima, Andrea Morando, che non si è mai fermato e, insieme al suo preziosissimo staff, ha sempre lavorato per essere pronto non appena la situazione sanitaria. Morando parte ricordando quello che ha sempre contraddistinto l’appuntamento: “Come sempre la Figurina ad Asti fa Beneficenza, quest’anno parte del ricavato sarà devoluto alla C.R.I di Asti che da mesi è impegnata con mezzi e persone ad affrontare l’emergenza Covid. Un modo per dire grazie per quello che fanno per noi, ci saranno alcune iniziative per aiutarli.”

La prima novità è il cambio della sede, non più l’atrio dell’Ospedale Cardinal Massaia, teatro delle precedenti edizioni, ma il cortile del Palazzo del Michelerio: “Ringrazio l’ASL AT 19 per la piena collaborazione in questi anni, saremo al Michelerio, grazie all’ATC e al Museo Paleontologico di Asti. La manifestazione avrà i patrocinati di Comune di Asti, Provincia di Asti e Regione Piemonte. Anche quest’anno è fondamentale la collaborazione con il CSI di Asti, essenziale per tutta la parte burocratica” spiega Andrea.

Come anticipato saranno rispettate tutte le misure di sicurezza nel rispetto delle normative anticovid vigenti al momento: “Quest’anno a diversità di tutte le altre edizioni, ingresso per i collezionisti dalle ore 9 alle ore 18, se si formerà un po’ di coda all’ingresso, chiediamo di rispettare le distanze di sicurezza, con la segnalazione a terra, di 1 metro. L’ingresso è sempre gratuito, come gli anni scorsi” conferma Morando che poi ci anticipa una prima novità “Una super novità, avremo l’onore di collaborare con il Rione Cattedrale, che ci delizierà con le specialità Piemontesi… e non solo… colazione mattutina, panini e tanto altro.”

In attesa di aggiornare le novità nei prossimi giorni Andrea Morando chiude con un ringraziamento particolare: “Senza di loro non si può fare nulla, grazie, grazie, grazie a due partner che viaggiano in coppia dall’anno scorso: LOA, Laboratorio Ortopedico Astigiano, leader oramai in tutto l’astigiano, e ERREBI, muoversi a 360°, tutto cosa serve per spostarsi.. dai vari marchi automobilistici alle ebike, e cosa conta di più, assistenza a 360°”.

Per info e Prenotazioni Bancarelle 3334012794.

giornata delle figurine locandina