Quantcast

Al via lo sportello virtuale del Comune di Asti per l’Ufficio Tributi

Da lunedì 17 maggio sarà possibile contattare gli uffici IMU e TARI di Largo Scapaccino n.5 tramite il nuovo sportello virtuale, in aggiunta alle modalità di accesso ai servizi già in atto.

Nel quadro dell’emergenza sanitaria da Covid-19, per facilitare l’utenza nel contatto con gli uffici pubblici, evitando l’accesso fisico alla sede, viene proposta la possibilità di ottenere un appuntamento in video con l’operatore.
Tale modalità, istituita per rendere l’interazione con la cittadinanza il più simile possibile all’accesso diretto agli uffici, consentirà di ottenere informazioni generali  e condividere on line documenti e modulistica.

Con questo sportello virtuale sarà possibile avere più rapidamente supporto informativo su:
• informazioni di carattere generale (normativa, aliquote/tariffe, agevolazioni, adempimenti vari, scadenze, versamenti)
• informazioni relative alla situazione del contribuente
• compilazione modulistica e tipologia di documentazione da presentare

Come utilizzare il servizio:
Lo sportello virtuale consentirà agli utenti di collegarsi con un operatore dell’Ufficio TRIBUTI tramite videochiamata nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16.30 per ufficio TARI, martedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 per ufficio IMU, previo appuntamento da prenotarsi accedendo al sito www.comune.asti.it, ACCEDI AI SERVIZI (in alto a destra) – PRENOTAZIONI – Agenda Tributi:
• selezionare Sportello Virtuale e successivamente l’ufficio di riferimento dal menù a tendina (IMU/TARI)
• selezionare data e orario desiderati, tra quelli disponibili
• indicare i dati obbligatori per la prenotazione (cognome e nome, indirizzo di residenza, indirizzo email, motivazione dell’appuntamento)
• confermare l’appuntamento

Dopo la prenotazione:
Il cittadino riceverà un’email, da conservare con cura, con tutti i dati di riepilogo della prenotazione e le indicazioni su come effettuare la videochiamata (cliccando sul link di prenotazione, l’utente potrà modificare o cancellare la prenotazione).
Per utilizzare il servizio è necessario disporre di connessione internet, PC, webcam (anche integrata), cuffie, microfono. E’ possibile utilizzare anche tablet o smartphone.

“E’ una modalità di funzionamento dello sportello fortemente innovativa – dichiara il Sindaco Maurizio Rasero – che consentirà di fruire del servizio anche per coloro che hanno difficoltà di spostamento e/o di accesso fisico agli uffici. Avere la possibilità di vedere, ancorché in video, l’operatore, darà l’impressione di essere presso gli Uffici Comunali, rendendo l’interazione con il personale estremamente semplice e utile. Ringrazio gli uffici per il grande lavoro fatto in sinergia e spirito di collaborazione, tanto dal lato tributi che da quello informatico.”

Aggiunge l’Assessore Renato Berzano: “E’ una sfida che ci siamo sentiti di cogliere, a maggior ragione in un momento come questo di grande difficoltà e restrizione negli spostamenti. L’idea è nata proprio per fronteggiare quelle situazioni, ma siamo convinti che manterrà la sua validità anche quando torneremo, speriamo presto, alla normalità. E’ stato un lavoro fatto a quattro mani con il reparto informatico e con il collega Bovino che ha consentito di risolvere in velocità gli inevitabili problemi che sono emersi in fase di realizzazione. Siamo convinti che anche la cittadinanza apprezzerà questa novità.”

“Lo sportello virtuale – dichiara l’Assessore ai sistemi informatici Mario Bovino –  consente sia di tutelare la salute dei lavoratori comunali e degli stessi cittadini, sia di migliorare la gestione delle pratiche amministrative. La nuova soluzione a disposizione della PA rappresenta un importante passo in avanti per la trasformazione digitale del Paese nell’ottica della dematerializzazione dei processi, velocizzando le operazioni e accorciando le distanze con una forte attenzione alla sicurezza”.

Lo Sportello Virtuale è un servizio complementare che si aggiunge alle altre modalità di accesso ai servizi tributari, quali:
sportello fisico, esclusivamente su appuntamento:

prenotando tramite collegamento al sito web con le stesse modalità di accesso allo Sportello Virtuale OPPURE telefonando al n. 0141/399969 (orari: dal lunedì al venerdì 8.30-13.30; martedì e giovedì anche 15.00 – 17.00) per fissare l’appuntamento
posta elettronica: tributi.comuneasti@pec.it (riceve anche da email) per:
richiedere informazioni di carattere generale,
trasmettere la modulistica, scaricabile dal sito www.comune.asti.it/come fare per/ Pagare le tasse, debitamente compilata e firmata, unitamente all’idonea documentazione attestante quanto dichiarato e al documento d’identità del soggetto che sottoscrive la dichiarazione/istanza. La modulistica deve obbligatoriamente essere compilata in ogni sua parte. In caso contrario non sarà presa in considerazione
 telefono: esclusivamente nei seguenti giorni e orari:
martedì: dalle ore 15.00 alle ore 17.00
venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 11.00
contattando i seguenti numeri: per TARI: 0141/399762 e 334/6400268 per IMU: 0141/399968
E’consigliato utilizzare un’unica modalità di accesso: richiedere le informazioni più volte utilizzando diversi canali causa rallentamenti e allunga i tempi di risposta

Nella foto: gli assessori Renato Berzano e Mario Bovino insieme al Sindaco Maurizio Rasero