Quantcast

Al Teatro Alfieri di Asti la Stima del Palio 2021 (foto ) fotogallery

Dove eravamo rimasti?”. Maurizio Rasero cita Enzo Tortora nel primo appuntamento paliesco ufficiale in era Covid.

Si è tenuta infatti questo pomeriggio al teatro Alfieri la cerimonia del giuramento dei rettori e della stima del Palio. Una cerimonia a porte chiuse che ho visto la presenza solo dei rettori, di una piccola rappresentanza di figuranti e delle autorità, ma comunque un piccolo passo verso la normalità. L’anno scorso, infatti, la stima del Palio si svolse in maniera blindata.

E dopo un anno anche il Teatro Alfieri si anima per fare da scenario allo storico rito. Chiamati dal Capitano al Palio, Michele Gandolfo, i 21 rettori sono saliti sul palco e hanno giurato di correre con fedeltà e onore il palio 2021. Quindi, è toccato ai tre estimatori, stimare i Palii, uno per il vincitore della corsa e l’altro offerto alla collegiata. I drappi quest’anno sono opera del maestro Filippo Pinsoglio.

Alla fine, il sindaco ha indetto la corsa del palio per il 5 di settembre “se le attuali afflizioni cesseranno”, chiosa aggiunta nella storica formula di indizione. Anche se il sindaco si è detto ottimista che la storica corsa possa tornare a svolgersi.