Quantcast

Riapertura mercati, Italexit presenta una mozione in Senato

"Portiamo la rabbia degli ambulanti"

Nella giornata di martedì 6 aprile il senatore Gianluigi Paragone di Italexit ha presentato una mozione in Senato per chiedere l’immediata riapertura dei mercati all’aperto: si tratta di una richiesta fondamentale e necessaria, da cui dipendono le sorti di decine di migliaia di famiglie che lavorano nel settore.

Per mesi il Governo ha accusato i mercati di essere potenziali luoghi di contagio, sottoponendoli a vincoli assurdi e vietando i banchi non legati all’alimentare. I supermercati, al contrario, hanno avuto la possibilità di rimanere aperti 7 giorni su 7 senza limitazioni di orario e categorie merceologiche.

Sin dal primo momento Italexit ha partecipato a tutte le manifestazioni di protesta indette dalla categoria nelle ultime settimane: con questa mozione il partito passa dalle parole ai fatti, dimostrandosi oggi più che mai l’unico interlocutore credibile rimasto a chi in questa crisi è stato vessato e abbandonato dal Governo.

Luciano Bosco, referente regionale del partito in Piemonte, esprime la sua soddisfazione: “La mozione è un primo passo verso un ritorno ad una vera normalità che non può essere rappresentata da queste chiusure a orologeria dei mercati. Non possiamo però fermarci qui: gli ambulanti piemontesi con cui ci confrontiamo ogni giorno hanno bisogno di maggiori garanzie per il loro futuro e se ci sarà da tornare in piazza per difendere le loro ragioni noi non ci tireremo di certo indietro”.