Quantcast

Pasqua di Libera Terra: alla Bottega Rava e Fava di Asti i prodotti delle terre confiscate alle mafie

Sabato 3 aprile la Bottega Rava e Fava di via Cavour 83 di Asti organizzz “La Pasqua di Libera Terra”, giornata dedicata alle filiere agricole delle cooperative che da anni lavorano le terre confiscate alle mafie. Saranno presentati i numerosi prodotti del paniere Libera Terra: legumi pronti e secchi, verdure sott’olio, pasta, olio extra vergine di oliva, creme condimento, limoncello.

Libera Terra nasce con l’obiettivo di valorizzare territori stupendi ma difficili, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni liberati dalle mafie per ottenere prodotti di alta qualità attraverso metodi rispettosi dell’ambiente e della dignità della persona. La mission è quella di dare dignità a territori a territori caratterizzati da una forte presenza mafiosa, attraverso la creazione di aziende cooperative autonome, autosufficienti, durature, in grado di creare lavoro e proporre un circuito economico virtuoso.

Sabato prossimo in bottega saranno presenti anche i volontari del presidio Libera Asti per fornire informazioni sui vari progetti di Libera Terra.

Saranno proposti inoltre alcuni cesti-regalo pasquali con l’assortimento di prodotti made Libera Terra.

Di seguito la –> locandina di Pasqua di Libera Terra