Quantcast

Domani la Stima a porte chiuse, il mondo del Palio prova a ripartire

Si terrà domani alle 17.30 al Teatro Alfieri la stima del Palio 2021.

Cerimonia che si terrà a porte chiuse, ma, a differenza dello scorso anno (nella foto), vedrà la presenza di tutti i protagonisti, a partire dai 21 rettori che rappresentano rioni, borghi e comuni che partecipano alla storica corsa. I due drappi sono quest’anno opera del maestro Filippo PInsoglio.

Dopo un anno di assenza dalle cerimonie paliesche, quindi, riprendono i rituali che fanno parte del maggio astigiano. Feste patronali che vedranno però solo un altro appuntamento, quello con la messa patronale del martedì di San Secondo. Annullata invece la fiera Carolingia e i fuochi artificiali sul Tanaro.

Ancora in forse, invece, la disputa della corsa del Palio, in programma per il 5 settembre. Il Palio si disputerà solo in base all’evoluzione della situazione epidemiologica. Confermati per ora, invece, gli appuntamenti con le corse a pelo allo stadio Censin Bosia del 12 giugno e 24 luglio.