Quantcast

Anpas Piemonte: prosegue l’assistenza sanitaria e logistica nei centri vaccinali

I servizi di Croce Verde Mombercelli, Croce Verde Nizza Monferrato e Croce Verde Castagnole delle Lanze in provincia di Asti

Le Pubbliche Assistenze Anpas del Piemonte forniscono assistenza sanitaria con personale e, dove richieste, con ambulanze presso i diversi centri vaccinali anti Covid. Inoltre collaborano con i comuni, gli studi medici e le farmacie e accompagnano le persone in difficoltà ai centri vaccinali.

Dall’inizio della campagna vaccinale in Piemonte si è proceduto all’inoculazione di oltre un milione di dosi (di cui 353.518 come seconde).

In provincia di Asti, l’Anpas segnala l’impegno di Croce Verde Mombercelli, Croce Verde Nizza Monferrato e Croce Verde Castagnole delle Lanze che garantiscono il servizio di accoglienza e assistenza presso i centri vaccinali di zona, forniscono servizio di trasporto da e verso le abitazioni per le persone non autosufficienti o non auto munite e, dove occorre, forniscono mezzi di soccorso con equipaggi.

Croce Verde di Mombercelli ha formalizzato un accordo con i Comuni di Mombercelli, Belveglio, Vinchio e Castelnuovo Calcea per gestire le prenotazioni con servizio centralino attivo il martedì e il giovedì, con personale volontario. Si è resa disponibile per il servizio di trasporto di persone bisognose, senza vincolo alcuno e collabora con gli studi dei medici di famiglia in accordo con l’amministrazione comunale per ampliare la copertura del servizio offerto.

Spiega l’Anpas: “I volontari e dipendenti delle associazioni Anpas del Piemonte sono in prima linea, fin dall’inizio della pandemia, al fianco degli operatori sanitari, nelle diverse attività connesse all’emergenza Covid-19, dal trasporto in emergenza 118 di persone contagiate ai trasferimenti e dimissioni da ospedali, all’assistenza sanitaria durante i tamponi e i vaccini, ai servizi Usca Unità Speciali di Continuità Assistenziale; dalla sorveglianza sanitaria all’interno degli aeroporti alla copertura di postazioni telefoniche del numero verde sanitario regionale 800192020. I volontari Anpas hanno inoltre provveduto alla consegna a domicilio di mascherine alla popolazione, di generi di prima necessità e di farmaci senza tralasciare gli ordinari servizi sanitari che ogni giorno vengono chiamati a svolgere”.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 82 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 10mila volontari (di cui 3.829 donne), 5.904 soci, 492 dipendenti, di cui 62 amministrativi che, con 430 autoambulanze, 211 automezzi per il trasporto disabili, 237 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 520.967 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 17 milioni di chilometri.