Quantcast

XXVI Giornata della Memoria e dell’Impegno: i comuni astigiani aderenti al minuto di silenzio

“Siamo felici ed orgogliosi di comunicare il lungo elenco delle Amministrazioni del territorio che hanno aderito all’iniziativa ‘Un minuto di silenzio in memoria delle vittime innocenti delle mafie’ .

Ad affermarlo è Libera Asti che ha proposto e realizzato questa iniziativa in collaborazione con la Presidenza della Provincia di Asti per coinvolgere i Comuni astigiani e celebrare insieme anche a distanza la XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Una piccola rappresentanza dell’Amministrazione di ogni Comune si raccoglierà sabato 20 marzo alle 11 per un minuto di silenzio, un piccolo prezioso segno di un no contro le mafie.
“Le Province ed i Comuni grandi e piccoli del territorio astigiano sono importanti baluardi di legalità e quotidianamente sono chiamati a rispondere ai bisogni dei cittadini con concretezza e integrità. Per prevenire e contrastare le mafie servono l’impegno e la forza della società civile e delle istituzioni del territorio e siamo convinti che fare insieme sui nostri territori memoria delle vittime innocenti delle mafie ci aiuti a rinnovare il nostro impegno collettivo contro la criminalità organizzata perché insieme si possa finalmente tornare a riveder le stelle”.

Hanno aderito: Aramengo, Asti, Bruno, Calamandrana, Canelli, Celle Enomondo, Corsione, Costigliole, Dusino San Michele, Incisa Scapaccino, Monale, Moncalvo, Montechiaro, Passerano Marmorito, Piová Massaia, Revigliasco, Rocca D’Arazzo, Tigliole, Valfenera.