Quantcast

Si parla di vaccini nel prossimo convegno in pillole organizzato online dall’Artom

“Vaccinazioni e vaccini per un futuro in salute” il convegno in pillole dell’Istituto Artom per rispondere ai dubbi in materia. La situazione attuale e il dibattito sui vaccini a seguito di quanto riportato dai media sarà oggetto di uno specifico e speciale Convegno in pillole promosso dall’Istituto Artom mercoledì 31 marzo alle ore 18:00.
Considerata l’importanza dell’argomento e la necessità di diffusione di informazioni fornite da professionisti, tale incontro sarà disponibile non solo per studenti, famiglie e personale scolastico dell’Istituto Artom di Asti e Canelli, ma sarà possibile fare richiesta di accesso alla videoconferenza anche da parte di altre istituzioni scolastiche di Asti e Provincia.

Relatore d’eccezione il Prof. Giancarlo Icardi, Direttore Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Influenza – Università degli Studi di Genova, Direttore della scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina – Università degli Studi di Genova, Direttore Unità Operativa Igiene – IRCCS Policlinico San Martino, Genova, Professore ordinario Igiene – Università degli Studi di Genova grazie al contributo della Commissione Distrettuale Salute del Rotary di Asti, Distretto 2032.

Moderatore dell’incontro il Dott. Luigi Gentile, Professore a Contratto di Endocrinologia – Università del Piemonte Orientale, Assistente del Governatore Gruppo Piemonte Est, Presidente Sottocommissione Prevenzione Cardiometabolica – Commissione Salute Distretto Rotary 2032.

“Il Rotary offre l’opportunità di servire nei modi e negli ambiti in cui ognuno è più propenso. Il potere di un’azione combinata non conosce limiti” commenta Gentile.
“Ringrazio il Prof. Icardi per la disponibilità ed il Rotary per la costante collaborazione: l’importanza dei un lavoro di rete tra scuola e territorio rende possibili opportunità che sono beneficio per l’intera comunità – gli fa eco il dirigente scolastico dell’Artom Franco Calcagno – In un momento come quello attuale, dove la situazione epidemiologica è grave e al contempo la campagna vaccinale ha subito un arresto per le note difficoltà, riteniamo possa essere utile fornire un contributo per una maggiore consapevolezza delle scelte.”

Per prenotarsi all’ evento: https://forms.gle/M3VUCPNG657HLCcr6