Quantcast

Santo Stefano Belbo, la Fondazione Cesare Pavese realizzerà un audiolibro

La Fondazione Cesare Pavese di Santo Stefano Belbo e la Emons di Roma collaboreranno per realizzare l’audiolibro Dialoghi con Leucò, con la collaborazione dello scrittore Marcello Fois. I ventisette racconti saranno letti da attori e attrici tra i più apprezzati del panorama teatrale italiano, accompagnati dalle musiche di Gavino Murgia. Spiega il direttore della fondazione pavesiana: «Dare voce a questo dialogo vuol dire offrire a un pubblico sempre più vasto una nuova opportunità di conoscenza e consapevolezza».

Nell’anno in cui sono scaduti i diritti per la pubblicazione delle opere pavesiane, la Fondazione Cesare Pavese e la casa editrice leader nella realizzazione di audiolibri porteranno ai lettori questa nuova proposta editoriale. Si tratta dei ventisette racconti a sfondo mitologico e simbolico, scritti da Pavese tra il 1945 e 1946, in cui divinità ed eroi della Grecia classica discutono i grandi temi universali, quali il rapporto tra l’uomo e la natura, l’ineluttabilità del destino, la profondità del dolore, l’intensità dell’amicizia e l’inevitabilità della morte.

fondazione cesare pavese, marcello fois

Inoltre, Dialoghi con Leucò è tra i libri dalla maggiore connotazione emotiva, in quanto sul frontespizio di una copia lo scrittore aveva voluto lasciare il suo ultimo messaggio quando si tolse la vita: «Non fate troppi pettegolezzi».

Questa copia è conservata e visibile al pubblico nei locali della Fondazione pavesiana a Santo Stefano Belbo, che ospita diversi spazi museali dedicati allo scrittore. Il libro e l’audiolibro saranno pubblicati il 9 settembre 2021, data del compleanno di Cesare Pavese.