Quantcast

Riunito in videoconferenza il Consiglio dell’Unione Montana Langa Astigiana Val Bormida

Venerdì 26 febbraio, alle ore 19, si è riunito il Consiglio dell’Unione Montana Langa Astigiana Val Bormida, convocato in seduta ordinaria. La seduta, nel rispetto delle disposizioni e misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza COVID, si è svolta in modalità video conferenza, ormai divenuta prassi per le riunioni istituzionali.

La partecipazione è stata numerosa e vi sono stati commenti, confronti e spunti propositivi, segno che anche con questa nuova modalità virtuale, un po’ fredda e senza strette di mano si può lavorare celermente. L’utilizzo della tecnologia digitale e queste nuove modalità operative sono fondamentali in questo periodo difficile, verranno sicuramente mantenute dal Consiglio anche dopo l’emergenza, rivelatesi molto utili per i molti risvolti positivi.

All’ordine del giorno sono stati discussi i seguenti argomenti:
1°) Lettura ed approvazione verbali seduta precedente;
2°) Approvazione nota di aggiornamento al D.U.P. 2021/2023 e approvazione Bilancio di Previsione 2021/2023 e relativi allegati;
3°) Approvazione programma degli incarichi di collaborazione autonoma 2021/2023;
4°) Rendiconto esercizio 2020: esame ed approvazione;
5°) Variazione alle dotazioni di competenza e di cassa del Bilancio di previsione 2021/2023.

Al Consiglio erano presenti i Consiglieri Mondo Fabio, Degemi Alessandro, Visconti Sergio Mario, Paroldo Andrea, Gallo Giovanni Giuseppe, Vergellato Fabio, Rattazzo Giuseppe, Listello Marco, Avramo Lorena, Lequio Diego, Elegir Luca e naturalmente Il Presidente Tealdo Pierangela e il segretario Dott. Ferraris Gian Fraco, assenti: Primosig Sergio, Faudella Franco, Grea Oscar, Aramini Maria Grazia.