Quantcast

Plus500: cosa offre questo broker online?

Più informazioni su

Plus500 è un broker che sta attirando l’attenzione di moltissimi investitori negli ultimi tempi, anche nel nostro paese, essendo diventato anche il nuovo sponsor all’Atletico Madrid. Molti cercano in rete le risposte alle domande che si pongono su questo broker, e proprio per questo il sito Edilbroker.it, specialista in trading online, ha cercato di fare una recensione il più possibile completa con questo articolo che trovi a questo link: broker Plus500.

In questo breve articolo cercheremo di dare una panoramica rapida ma completa su Plus500. Questo sembra essere un broker semplice da utilizzare,su cui è possibile fare trading online su Forex, indici, criptovalute, ETF, materie prime e opzioni.

Uno dei maggiori vantaggi di Plus500 è il fatto che offre ai suoi utenti la possibilità di fare trading senza costi di commissione e con un spread abbastanza basso. È registrato nel Regno Unito dal 2008 e ha l’autorizzazione della Financial Conduct Authority (FCA), che sarebbe il corrispettivo inglese della CONSOB.

Ciò ne garantisce la sicurezza e la legalità, che sono degli elementi imprescindibili e fondamentali per i trader che devono affidare il proprio denaro a questi broker online. Inoltre la società di Plus500 è quotata alla Borsa di Londra sull’AIM dal 2013 e la sua capitalizzazione ammonta 2,25 miliardi di euro.

Aprire un account su Plus500: come farlo?

Per coloro che sono ancora inesperti nel campo del trading online è sempre meglio muoversi con i piedi di piombo. Si parla comunque dei propri risparmi e di un ambiente piuttosto insidioso, dove i rischi sono sempre dietro l’angolo.

È bene quindi che i trader, anche quelli alle prime armi, siano il più preparati possibile sia a livello teorico che pratico. La pratica è infatti la migliore amica dell’investitore, che non può dirsi pronto se non ne ha fatta a sufficienza.

Proprio per questo, Plus500 consente di aprire un conto demo. Cos’è un conto demo? Semplicemente un conto virtuale, su cui è presente del denaro appunto virtuale, che consente di effettuare tutte le operazioni di trading simulando quelle fatte con denaro vero.

In questo modo il trader ha la possibilità di fare pratica e non mettere a rischio il proprio denaro. Per aprirlo basta registrarsi su Plus500 utilizzando un indirizzo email valido e una password, oppure accedendo tramite Facebook, Google o Apple.

Come si investe con Plus500?

Farlo è molto semplice, basta seguire questi semplici passaggi:

– Effettuare il login;
– Cliccare su “Trade”. In questo modo apparirà una lista con tutti gli strumenti su cui si può fare trading e si può così compiere la propria scelta.
– Cliccando sull’asset che si è scelto, appariranno tutte le informazioni riguardo la quotazione.

Dopodiché si deve scegliere se investire in modalità short o buy. Per chi si intende già di trading online questa differenza è già chiara sicuramente, mentre invece per tutti gli altri la cosa può essere semplificata in questo modo:  con lo short si punta al ribasso, e dunque è un’operazione che va fatta nel momento in cui si è convinti che l’asset stia scendendo; con il buy invece si punta al rialzo, convinti che l’asset stia per attraversare un trend positivo.

In ogni caso, prima di investire su un titolo, è importante sapere come interpretare tutti gli indicatori e i grafici ad essi correlati. Se non si è in grado di fare ciò, prevedere l’andamento di un asset è impossibile e dunque diventa impossibile anche attuare una strategia di mercato giusta.

Quando si è pronti e in possesso di tutti gli strumenti per fare trading al meglio, si può cominciare questa esperienza, tenendo sempre conto però dei propri limiti e delle proprie possibilità, per non rischiare di incappare in indesiderate perdite.

Più informazioni su