Quantcast

Latitante astigiano arrestato dalla Squadra Mobile di Asti

Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Asti, alle prime luci dell’alba del 4 marzo scorso, hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso nei confronti di un 46enne astigiano, di fatto dimorante in un Comune della Provincia, gravato da numerosi precedenti per svariati reati contro il patrimonio quali rapina, furto e danneggiamento ed altri contro la persona.

L’esecuzione della misura coercitiva ha richiesto svariati ed ininterrotti servizi di osservazione ed appostamento, svolti in provincia, ed in particolar modo nella zona tra comuni di Asti, Frinco e Tonco. Alla fine, il latitante veniva rintracciato all’interno di un’abitazione, di proprietà del compagno della madre.

Il 46enne, che dovrà espiare la pena di Anni 2 Mesi 3 di arresto e Mesi 7 di reclusione, essendo stato condannato in via definitiva per i reati di Resistenza a Pubblico Ufficiale e Lesioni personali, commessi ad Asti dal settembre 2015, al termine delle formalità è stato accompagnato presso la Casa di Reclusione di Asti.