Quantcast

L’aggiornamento del sindaco Maurizio Rasero sulla situazione Covid ad Asti (video)

Dopo la decisione della Regione Piemonte sulla scuole, con la DAD per le seconde e terze medie e le superiori, il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, ha fatto una diretta facebook per fare il punto della situazione.

Il primo cittadino ha aggiornato la situazione della provincia di Asti (clicca QUI per il dettaglio), della città di Asti e quella dell’ospedale di Asti: “Ad Asti città al momento ci sono 205 persone  positive, per quanto riguarda l’ospedale di Asti, i dati sono di ieri, su 64 posti covid 59 sono occupati da persone ricoverate per covid, di cui 8 in terapia intensiva. Ricordiamo che nelle prime due ondate si sono toccati picchi da 220 ricoverati, quindi al momento la situazione è sotto controllo, ma bisogna stare allerta perchè il direttore generale mi ha riferito che da ieri si è avuto la sensazione che ci fosse un pò più di movimento al pronto soccorso”.

Per quanto riguarda la situazione scuole ha ribadito quanto già noto dopo la decisione della Regione Piemonte: la certezza è che da lunedì seconde e terze media e le superiori saranno in didattica a distanza, mentre per scuole infanzia, elementare e prima media si prosegue in presenza; resta però da attendere venerdì quando saranno prese le decisioni innanzitutto sul colore della regione (ad oggi i dati dovrebbero confermare il Piemonte in arancione), e poi quelle delle singole province.

In chiusura Rasero si è rivolto a tutti chiedendo un ulteriore impegno: “Mai come in questo momento saranno i singoli a fare la differenza, sarà ognuno di noi a fare la differenza, mi raccomando i comportamenti virtuosi: lavarsi le mani, indossare sempre la mascherine e metterla bene”.