Quantcast

Le Rubriche di ATNews - ATnewsKids

La fontana di piazza Medici ad Asti: cosa rappresenta?

Ad Asti c’è una statua che rappresenta un uomo con i muscoli in tensione nell’atto di fare uno sforzo enorme. Sapete dove si trova e cosa simboleggia?

Si tratta di una fontana e si trova al centro di piazza Medici, vicino alla Torre Troyana, a pochi passi da corso Alfieri. Fu realizzata nel 1908 dallo scultore Materno Giribaldi, su progetto dell’ingegnere astigiano Luigi Medici del Vascello, che la donò ai suoi concittadini per ricordare la realizzazione dell’acquedotto finanziato dalla sua famiglia, nel 1890: un’opera molto importante che permise l’arrivo dell’acqua potabile in città. L’uomo muscoloso sta cercando di bloccare un getto d’acqua e indica l’impegno e l’ingegno degli uomini che a quel tempo erano riusciti ad incanalare la forza dell’acqua nel’acquedotto.

piazza medici

L’opera viene anche chiamata “Fontana dell’Acquedotto di Cantarana” perché la sorgente da cui sgorgava l’acqua che arrivava in città si trovava in località Bonama di Cantarana. E il sottosuolo del comune di Cantarana è, ancora oggi, uno dei più ricchi d’acqua dell’Astigiano.