Quantcast

La Cantina di Vinchio e Vaglio rinnova il sito web mentre spunta il Nido della Barbera

La lunghissima stagione della pandemia non ha fermato, malgrado le comprensibili difficoltà produttive e logistiche del caso, l’attività della Cantina di Vinchio e Vaglio che, oltre ad ottenere in questi mesi prestigiosi riconoscimenti internazionali per le sue barbere, ha instancabilmente proseguito l’opera di valorizzazione del patrimonio naturalistico del proprio territorio, completando al contempo il totale restyling dell’immagine aziendale (logo, etichette, sito), già avviato dal prematuramente scomparso direttore Ernestino Lajolo.

cantina vinchio vaglio

Mentre un nuovo “nido” dedicato alla Barbera è stato realizzato nelle scorse settimane andando ad aggiungersi, completandolo, al percorso che collega la Cantina alla Riserva Naturale della Val Sarmassa e invita, appena la situazione sanitaria lo consentirà, a straordinari pic nic in mezzo alla natura anche negli tre altri “nidi” di Vaglio, del Presidente e di Vinchio, si è ampliata anche l’offerta enologica con vini da vitigni di grande prestigio internazionale, come il Nebbiolo ed il Viognier.

Tutte le novità e le informazioni sulla Cantina e le sue proposte compaiono da qualche giorno sul sito www.vinchio.com, completamente rinnovato, nella grafica e nei contenuti, con esaurienti riferimenti non soltanto alla produzione vinicola, ma anche alla struttura della Cantina e soprattutto alla storia ed alle caratteristiche del territorio che, come è noto, è totalmente inserito nella “Core zone” dei Paesaggi vitivinicoli del Piemonte, Patrimonio Unesco.

In tempi in cui gli acquisti in presenza sono complicati quando non impossibili, una sezione particolarmente interessante del rinnovato sito web di Vinchio e Vaglio è infine quello riguardante lo shop on line che funziona a pieno ritmo fin dai primi mesi dell’epidemia da Covid 19 con le quotidiane consegne a domicilio di tutti i prodotti della Cantina. A Vinchio e Vaglio il detto “se non puoi, te lo portiamo noi”, è una felice realtà.

cantina vinchio vaglio