Quantcast

L’8 marzo all’Artom di Asti Valentina Pitzalis si racconta, testimone contro la violenza sulle donne

In occasione della “Giornata della Donna”, prevista per l’8 marzo, l’Artom propone ai suoi studenti e studentesse , grazie a Fare X Bene Onlus, che da sempre sostiene promuove e tutela i diritti inviolabili della persona e ha lanciato il progetto Aiutiamole (www.aiutiamole.it), un importante momento di riflessione e confronto con una testimone d’eccezione, Valentina Pitzalis, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, che racconterà la sua storia, una piaga che affligge sempre più il nostro Paese.

La sua storia drammatica ha avuto risvolti davvero terribili, quando è stata accusata di aver ucciso il suo ex marito, proprio colui che l’ha sfigurata e con il fuoco. Ma ora la vicenda ha avuto un lieto fine, e per lei è tempo di voltare pagina. Oggi Valentina intende riprendersi la sua vita, tornare a partecipare a progetti nelle scuole e a testimoniare per sensibilizzare e aiutare le vittime a fare sentire la loro voce.

“La testimonianza diretta di chi ha subito violenza e ha il coraggio di raccontare la sua storia è un momento di grande generosità, una condivisione che aiuta a crescere. La nostra intenzione è che i nostri ragazzi e le nostre ragazze da spettatori, come accade leggendo o ascoltando le notizie su questo fenomeno, purtroppo sempre più frequenti, diventino interlocutori in un dibattito aperto e di riflessione sulla violenza di genere. Il dialogo, l’ascolto, la consapevolezza dell’importanza di denunciare, segnalare, aiutare fanno parte di quel percorso di educazione civica che stiamo percorrendo insieme.” sottolinea il Dirigente Franco Calcagno.

Insieme a Valentina Pitzalis, sarà presente come ospite e relatrice anche Arianna Alessi, vicepresidente di “Only the brave foundation”, che promuove e finanzia il progetto presentato alle scuole da Fare x Bene Onlus.