Quantcast

Firmato ad Alessandria il Protocollo d’Intesa tra la Regione Piemonte e il Partenariato “Bacino del Tanaro”

Questa mattina, venerdì 5 marzo, presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria, si è tenuta la cerimonia della firma ufficiale del Protocollo di intesa tra la Regione Piemonte e il Partenariato “Bacino del Tanaro”, nel massimo rispetto delle prescrizioni anti-Covid.

Il Protocollo è stato sottoscritto dal Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e dal sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Comune Capofila del Partenariato “Bacino del Tanaro”, Presidente del Comitato Operativo della Coesione.
Erano presenti il Vicepresidente della Regione Piemonte e Assessore alla Programmazione Territoriale, Fabio Carosso, l’On.Riccardo Molinari, ed alcuni rappresentanti del Comitato Direttivo del Partenariato.

Il Protocollo di intesa intende individuare in modo congiunto gli interventi strategici da attuare – nel rispetto della programmazione regionale, secondo i principi ispiratori promossi dalle tematiche europee e con riferimento alla programmazione dei Fondi europei a gestione concorrente per il periodo 2021-2027 – tramite un percorso condiviso di azioni sul territorio finalizzato alla coesione territoriale, economica e sociale, per il perseguimento di obiettivi precisi negli ambiti “ambiente”, “turismo”, “agricoltura” e “benessere locale”.

I Comuni interessati sono: Alessandria (Capofila), Alluvioni Piovera, Altavilla Monferrato, Bassignana, Calliano, Casorzo, Castagnole Monferrato, Castell’Alfero, Castelletto Monferrato, Cerro, Felizzano, Fubine Monferrato, Grana, Isola Sant’Antonio, Masio, Molino dei Torti, Montecastello, Montemagno, Oviglio, Pietra Marazzi, Portacomaro, Quattordio, Refrancore, Rivarone, Rocca d’Arazzo, Rocchetta Tanaro, Quargnento, Sale, Scurzolengo, Solero, Tanaro, Tonco, Viarigi, Vignale Monferrato.

“Sindaci che amano il proprio territorio e si uniscono per progettare insieme interventi importanti per un bacino comune” chiosa su facebook Fabio Carosso

“La pandemia ci ha tolto molte cose, ma non deve toglierci la capacità e la voglia di programmare. Questa mattina ad Alessandria abbiamo firmato il Protocollo d’Intesa con il Partenariato dell’area denominata “Bacino del Tanaro”: un’area che coinvolge 33 comuni del territorio alessandrino-astigiano. Un documento che testimonia la capacità di questo territorio di guardare avanti e fare sinergia, un elemento fondamentale per poter attrarre le risorse dell’Europa. Dobbiamo lavorare per fare in modo, quando tutta la popolazione sarà finalmente vaccinata e l’emergenza sanitaria superata, di essere pronti a ripartire veramente. E dobbiamo anche essere pronti a sfruttare al meglio le risorse che l’Unione europea metterà a nostra disposizione per il Piemonte, i 4 miliardi della prossima programmazione europea, ma anche il Recovery Plan su cui abbiamo presentato progetti per 13 miliardi. Negli anni a Bruxelles come eurodeputato, ho imparato che bisogna prepararsi ad accogliere i fondi Ue ed è esattamente il senso del lavoro di squadra, fra più territori, sancito dal protocollo del Bacino del Tanaro” il commento del presidente Cirio sulla propria pagina facebook.