Quantcast

Con l’apertura di Decathlon, il Comune di Asti e il Centro per l’Impiego promuovono l’occupazione nell’Astigiano

Il Comune di Asti ed il Centro per l’Impiego, come da protocollo sottoscritto dall’Amministrazione Rasero su proposta del vicesindaco Marcello Coppo, hanno collaborato per reperire i candidati da inserire nel nuovo punto vendita Decathlon che si aprirà domani nella zona di Corso Alessandria; l’impegno dei servizi pubblici è stato notevole: 2 operatori dedicati,1600 candidature esaminate, 150 persone inserite nella fase di preselezione con video colloqui ed in presenza ospitati nei locali di Astiss. La forte adesione è stata facilitata dal grande rilievo dato al processo di ricerca del personale dal Comune di Asti e dagli organi d’informazione locali.

Il lavoro comune ha portato ad un primo inserimento di 12 Astigiani: alcuni assunzioni potrebbero essere ancora effettuate sulla base dei volumi di vendita previsti.
Il sindaco Maurizio Rasero dichiara: “La sinergia tra pubbliche amministrazioni è sempre stata la linea che abbiamo voluto perseguire e questo è un altro importante risultato. Nuovi posti di lavoro in questo periodo valgono doppio”.

Il Vicesindaco Marcello Coppo: “Creare lavoro e occupazione è la via principale per dare risposte in tempi difficili come questi e la sinergia con il Centro per l’Impiego nel reclutare persone è un buon modo per essere attrattivi nei confronti di chi oggi ha intenzione di investire in nuove attività economiche. Mi ha fatto piacere che i primi ad essere soddisfatti siano proprio i vertici dell’azienda perché si sono trovati un territorio pronto a dar loro servizi”.