Quantcast

Belveglio, quasi mezzo milione di euro per la messa in sicurezza del territorio

Quasi mezzo milione di euro da investire per opere di messa in sicurezza del territorio, abbattimento barriere architettoniche, sviluppo digitale e riqualificazione del centro urbano.

“Il Comune di Belveglio non ha mai visto così tanti fondi in così poco tempo, il rapporto è circa 1.500€ ad abitante di contributi a fondo perduto. L’amministrazione comunale si ritiene molto soddisfatta di questo risultato, considerando che per molti anni gli enti locali si sono visti impossibilitati ad investire sul territorio” commenta Christian Vercelli, sindaco del paese astigiano.

Belveglio, quasi mezzo milione di euro per la messa in sicurezza del territorio

Comune di Belveglio

“L’arrivo di questi contributi è frutto del costante impegno che gli amministratori e i dipendenti comunali mettono quotidianamente a disposizione che specialmente nei piccoli comuni fanno i salti mortali per garantire dei servizi efficienti” dichiara il sindaco di Belveglio, Christian Vercelli.

Di seguito un riepilogo dei contributi e di come verranno spesi:
€.130000 (fondi FSUE Unione Europea, tramite pronto intervento Regione Piemonte) : consolidamento spondale torrente Tiglione, verrà realizzata una scogliera a lato della SP3 al fine di prevenire futuri dissesti, opera richiesta in collaborazione con il servizio viabilità della Provincia di Asti
€97000 (ministero interno e ministero finanze) realizzazione muraglione di contenimento e sistemazione frana su strada comunale Via Marconi
€47500 (cofinanziamento GAL terre astigiane) realizzazione di nuova pavimentazione su Piazza V. Veneto e mitigazione ambientale area RSU frazione Bricco
€100000+€81.300 (ministero interno) realizzazione nuove asfaltature, nuove opere di urbanizzazione e abbattimento barriere architettoniche
€15000 (fondi commissione europea) progetto WIFI4EU installazione di 13 punti hotspot wifi sparsi per il territorio comunale e completamente gratuiti per la collettività.