Quantcast

Nell’Astigiano intensificati i controlli contro gli assembramenti nel fine settimana

Si è tenuta nel pomeriggio odierno una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto Terribile, alla quale hanno partecipato, in modalità videoconferenza, il Presidente della Provincia, il Sindaco del Comune di Asti, il Questore, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza e il Comandante della Polizia Municipale di Asti.

Nel corso dell’incontro il Prefetto ha ribadito la necessità di continuare ad assicurare la massima attenzione sul rispetto delle misure adottate per il contenimento della diffusione del COVID-19, attraverso un ulteriore potenziamento delle verifiche già in atto, anche alla luce del recente invito formulato in tal senso dal Presidente della Regione, Alberto Cirio.

Sebbene dall’esame della situazione a livello provinciale non siano emerse particolari criticità, è stata pertanto concordata, in vista dell’imminente fine settimana caratterizzato da un clima favorevole, con temperature primaverili, l’intensificazione dei servizi di monitoraggio e controllo da parte delle Forze di Polizia e della Polizia Municipale, in special modo per scongiurare ogni rischio di assembramento nei luoghi all’aperto, in particolare parchi e piazze cittadine, ed il sovraffollamento di locali ed esercizi commerciali.

Nonostante la maggior parte della comunità astigiana appaia pienamente collaborativa e consapevolmente rispettosa delle note regole anti-contagio, il Prefetto, a nome del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, rinnova l’appello alla cittadinanza affinché ciascuno presti la massima attenzione nella propria vita quotidiana, proseguendo nell’adozione di quei comportamenti responsabili, che risultano cruciali al fine di prevenire il rischio di una nuova ondata di contagi.