Quantcast

Inaugurata alla Casa di Riposo Città di Asti la Stanza degli Abbracci

Alla Casa di Riposo Città di Asti è stata inaugurata questa mattina la Stanza degli Abbracci.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra l’Ente e l’Associazione Con Te OdV, il Lions Club Alfieri di Asti e generosi privati cittadini, intende dare conforto agli anziani ospiti che da mesi, a seguito dell’emergenza sanitaria COVID -19 per tutelare il più possibile la loro salute, non possono incontrare i propri cari.

Considerato però l’importanza dei legami affettivi tra gli ospiti e le loro famiglie, sempre comunque in ottemperanza a quanto disposto nei vari DPCM e nelle Linee Guida di indirizzo, si è ritenuto necessario, grazie alla donazione dell’Associazione Con Te, alla collaborazione del Lions Club Alfieri di Asti e al contributo di privati cittadini, allestire una “Stanza degli Abbracci”, luogo in cui l’ospite può accogliere la visita del propri cari, senza rischio di contagio e in totale sicurezza.

inaugurazione stanza degli abbracci casa di riposo città di asti

All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, il presidente della Provincia di Asti, Paolo Lanfranco, il commissario della Casa di Riposo, Carlo Camisola, la consigliera comunale e socia Lions Elisabetta Lombardi e un bel gruppo di volontari dell’associazione Con.Te guidata dal presidente Fares Cerrina.

Il servizio di accoglienza dei famigliari che andranno a far visita ai loro cari prenderà il via il 1° marzo, si svolgerà negli orari 9,30-11,30 e 15,30-17,30 e sarà gestito dai volontari della Con Te, debitamente formati, in collaborazione con il personale della Casa di Riposo. L’incontro durerà 15 minuti e si potrà prenotare telefonicamente al servizio prenotazioni come già avveniva la scorsa estate per fissare le visite in cortile. I familiari in visita si sottoporranno al triage per poter accedere con la misurazione febbre.

inaugurazione stanza degli abbracci casa di riposo città di asti