Quantcast

Gabiano, il MonFilmFest si presenta all’Unione dei Comuni della Valcerrina

Il salone di Gabiano ha ospitato giovedì sera una riunione finalizzata a gettare le basi perché l’edizione del MonFilmFest si possa svolgere nel 2021 in Valcerrina.

Il presidente dell’Associazione culturale Immagina, Franco Olivero e il direttore artistico Giuseppe Selva, dopo una breve introduzione del sindaco di Mombello, Augusto Cavallo hanno illustrato l’iniziativa al presidente dell’Unione dei Comuni della Valcerrina, Franco Olivero, ai rappresentanti dei comuni dell’Unione, Augusto Cavallo sindaco di Mombello Monferrato, Paolo Lavagno sindaco di Ponzano Monferrato, Domenico Priora, sindaco di Gabiano, Luigino Materozzi vice sindaco di Cerrina, Marco Giolito assessore del Comune di Villamiroglio, al consigliere unionale delegato a cultura e turismo, Massimo Iaretti e al sindaco di Villadeati, Angelo Ferro, oltre al consigliere comunale di Mombello, Anna Bonaffini, MonFilmFest è nata nel 2003 e nel corso degli anni ha cambiato alcune sedi, ultimamente si era svolta a Casale Monferrato.

L’edizione 2020, però, ha fortemente risentito dell’emergenza sanitaria e ha dovuto diventare, per forza di cose, una ‘vetrina’ concepita per esporre e proporre film di ogni genere e formato, preservando il carattere innovativo della rassegna che faceva arrivare sul territorio monferrino 7 registi con le loro troupe per realizzare dei ‘corti’, proiettati poi nei luoghi dove si teneva il festival e giudicati da una giuria. Quest’anno, date le condizioni ancora incerte, MonFilmFestival aggiunge uno step in più, che non è il festival in presenza come lo conosciamo, ma ripristinala formula della produzione in sette giorni di un

Film, allargando il suo ambito a tutto il territorio nazionale ma con la peculiarità di avere una produzione, almeno, incentrata sulla Valcerrina. Il consigliere delegato alla cultura ha sottolineato come questa sia un’occasione per valorizzare un territorio ricco di bellezze artistiche, ambientali, paesaggistiche e di storie di uomini e donne. L’evento, previsto dal 9 al 18 luglio prossimi, ha avuto una prima informale manifestazione di interesse da parte dei sindaci dell’Unione dei Comuni della Valcerrina e dal primo cittadino di Villadeati.

riunione monfilmfest